Crime Scene e un nettare alla frutta!

Questa settimana ogni segno vuole dedicarsi al suo benessere psicofisico con una tisana fresca, un infuso di te, un nettare di pesca e un romanzo da leggere. Non c’è niente di più bello che trascorrere dei momenti tutti per noi, possibilmente spegnendo i pensieri e rilassare la mente. Ci accorgiamo come tutto ciò è rigenerante, senza farsi prendere da inutile ansie e preoccupazioni al momento, se possiamo rimandare ad un altro periodo è meglio, perché non c’è niente di più importante della salute. D’accordo, il camino e la coperta di lana sulle ginocchia non servono più,  anche se siamo in primavera inoltrata, possiamo leggere un bel romanzo  all’aperto, è sempre una buona idea, soprattutto se consideriamo che l’ultimo mese è stato particolarmente prolifico di uscite di ottimo livello, per quanto riguarda i libri gialli, noir e thriller, ecco i titoli da sfogliare durante la settimana.

 

ARIETE:   21/3 – 20/4:   Cuore delle dolomiti

E’ il periodo ideale per prendere fiato, tutto merito del transito di Venere, che è un vero e proprio elogio alla lentezza. Riscoprite il piacere di prendere la vita con più calma e concedendovi ampi spazi al relax e alla cura del benessere. Ovvio che non vi sottraete all’attività fisica necessaria per mantenere i muscoli tonici e la linea sotto controllo, perché con il pianeta della bellezza nel vostro cielo, il desiderio di apparire in forma è più forte della pigrizia. Occhio all’opposizione di Giove, che potrà rendervi troppo drastici nelle scelte alimentari scatenando un’insensata lotta senza quartiere contro i carboidrati.   Alla sera sorseggiate un infuso di frutta, ossia una tazza del “Cuore delle Dolomiti”, fatto di pezzi di mela, fiori di ibisco, petali di rosa moschita, pezzi di mandorla, cannella, aromi, vaniglia. Da gustare lentamente con il vostro partner di fronte, al ritorno da una passeggiata insieme!

Il libro della settimana: “Un picco favore” di  Darcey Bell.  Il romanzo d’esordio di Bell, classe 1981, è un thriller psicologico che gioca con una tipologia di paura già abbondantemente saccheggiata da libri e serie tv: quanto conosciamo i nostri vicini di casa? Quali scheletri nascondono in quell’armadio a pochi passi dal nostro quotidiano rassicurante? Il piccolo favore del titolo è quello che Emily chiede alla sua amica Stephanie: passare a prendere suo figlio a scuola e badargli per qualche ora mentre lei fa una commissione. Da quella commissione, però, Emily tornerà soltanto mesi dopo quando il suo corpo verrà estratto da un vicino lago. Nel frattempo anche gli equilibri del vicinato sono cambiati, e forse hanno a che fare con la sua morte. Toccherà a suo marito Sean risolvere il mistero.

TORO: 21/4 – 20/5:  Tè verde

Gli astri non suggeriscono mai di abbandonarvi alla sedentarietà, che anzi dovrà essere accuratamente evitata. Puntate sulla ginnastica dolce, magari in acqua e rinunciate agli allenamenti troppo lunghi e impegnativi. Le parole chiave di questo mese sono equilibrio e moderazione anche a tavola e cercar di resistere alle tentazioni della gola. E se proprio siete una buona forchetta, non fatevi mai mancare un buon digestivo.  Buonumore e socievolezza vi accompagnano specie da metà mese quando Mercurio circola a casa vostra regalandovi voglia di comunicare al mondo la vostra vita. E’ un periodo di buoni propositi, approfittate ora che siete più lucidi per raggiungere velocemente i vostri obiettivi, qualsiasi essi sono.  Al tavolo di un bar godetevi un “tè verde” con menta verde, con ghiaccio e una cannuccia. Dissetante e leggero!

Il giallo della settimana:”Chi è senza peccato” di Jane Harper.   Asciutto, attrattivo e inquietante come il deserto australiano in cui è ambientato, questo giallo dall’impianto molto classico diventerà nel 2018 un film per la casa di produzione di Reese Witherspoon, la stessa di L’amore bugiardo.  Nella piccola comunità rurale di Kiewarra un uomo uccide la moglie e il figlio prima di suicidarsi: il compito di indagare sul caso, apparentemente risolto ma costellato di stonature e indizi scomposti, tocca al suo ex migliore amico Aron, un poliziotto che ha un vecchio conto in sospeso con gli abitanti con gli abitanti. Il racconto è lento, a tratti lentissimo, ma è proprio questa la forza di un libro leggendo il quale ci si sente quasi avvolti dalla siccità che molesta i protagonisti.

 

GEMELLI:  21/5  –  21/6:   il tè degli amanti

Le vostre energie sono inesauribili, l’ottimismo e la sensazione di sentirvi invincibile sono illimitate. Con questi presupposti vi apprestate a vivere uno dei mesi più dinamici di tutto l’anno. A garantirvi tanto entusiasmo è il transito di Marte nel vostro cielo, sinonimo di vigore e combattività, e da Urano in sestile, che vi spinge a muovervi tanto. Per i “se” e i “ma” non ci sarà posto, avrete voglia di fare, di spostarvi, di arricchire la vostra quotidianità con nuovi interessi e frequentazioni. Sport e fitness ritagliano uno spazio importante, ma a chiudervi in palestra non ci pensate nemmeno. Vi attirano le attività all’aria aperta, come il jogging e il ciclismo. Bravi!!    Per un appuntamento con l’Amore, sorseggiate “il tè degli amanti” fatto di tè nero, petali di fiordaliso, cuori di zucchero e aromi.

Un libro giallo della settimana: “Donne col rossetto nero” di Alessandro De Filippi.  Torinese, psicologo junghiano e amante del giallo, De Filippi torna ad esercitarsi con la sua materia prediletta e con il suo protagonista seriale, il colonnello Angelesio, trasportandolo in una Genova sempre più spesso scelta dagli scrittori di genere come ambientazione per i loro lavori (due nomi su tutti: Roberto Centazzo e Bruno Morchio).  Solo che qui non siamo nel presente, ma in un dopoguerra ancora zeppo di ricordi bellici, odori di cantina, frisceu fatti in casa, bordelli per marinai, vedove dedite al contrabbando e vendette da compiere. Questa volta Angelesio ha a che fare con ben cinque cadaveri: quattro donne e un ex scaricatore di porto. Dopo averli uccisi l’omicida ne ha truccato grottescamente i volti terminando con una passata di rossetto nero sulle labbra.

 

CANCRO:  22/6  – 22/7:  Armonia dell’anima

Non chiudetevi nel guscio, è vero che avete quasi tutto contro, ma Mercurio vi suggerisce di chiamare un amico e invitarlo a prendere un caffè, fare una chiacchierata, uscire nelle serate di maggio, quanto le temperature sono più miti. Spesso le relazioni sociali sono  un’ottima terapia contro il malumore, le tensioni, uno sano svago è un ottimo corroborante, più utile di un antidepressivo. E se proprio non avete voglia di chiacchierare, prendete la bici e andate in aperta campagna, abbracciate un albero, cantate una canzone, scrivete i vostri pensieri su una foglia. Non rinunciate ai vostri sogni, a vivere una storia al presente, a fantasticare su un finale a lieto fine: sognare non costa nulla!  Mentre fate ritorno a casa, ordinate al bar dell’angolo una “armonia dell’anima” fatto di fiori di ibisco, petali di rosa, pezzi di mela, scorza di agrumi, aroma e petali di girasole.

Il giallo della settimana: “La ragazza di prima” di JD Delaney.  E’ un romanzo venduto in 39 paesi prima ancora di essere terminato dall’autore è già in classifica negli USA e in Inghilterra a pochi giorni dall’uscita, il libro racconta le storie parallele di Jane, che dopo un trauma cerca un nuovo appartamento dove abitare e dall’architetto che lo ha costruito. L’uomo attrae da subito la ragazza, nonostante imponta regole ferree sul suo trasloco: niente libri, niente cuscini, niente quadri alle pareti o altri effetti personali di alcuni tipo. Sarà la casa a plasmare la sua occupante e non viceversa. Che questo abbia a che fare con la storia di Emma, la precedente inquilina morta in circostanze misteriose? L’enigma sarà svelato soltanto nelle ultimissime pagine, dopo un crescendo di tensione psicologia al termine dei quali anche il più innocente dei protagonisti avrà, comunque, perso qualcosa di sé.

 

LEONE: 23/7 – 23/8:    Coriandolo di fiori

Andate avanti tutta, Marte positivo vi dona uno spirito da guerriero, insieme ad Urano, che vi spinge ad un livello di energia, lo sport è al primo posto tra i vostri impegni nel tempo libero, con indubbi benefici per la linea e il tono muscolare. Ovvio che tutta questa irruente energia non la impiegate nelle dispute con i presunti collaboratori, lasciate perdere e fate largo alla vita sociale. Oppure, concedetevi un piccolo viaggio, allontanarvi dai soliti ambienti, anche solo per qualche giorno, è decisamente appagante. Sappiate che la combattività è un pregio, che potrebbe trasformarsi in difetto nel momento in cui sfocia in aggressività. Per evitare che ciò accade vi sarà utile assumere tisane rilassanti, fare meditazione, praticare tecniche di rilassamento, ascoltare musiche che più fanno vibrare la vostra anima.  Per  un periodo colorato, sorseggiate il “coriandolo di fiori”, composto di tè nero, tè verde, aroma, petali di rosa, petali di girasole e fiori di tè. Ottimo da gustarlo in compagnia.

Il giallo della settimana: “Alcuni avranno il mio perdono” di Luigi Romolo Carrino.  In una Napoli ancora più violenta e vilipesa di quella a cui ci hanno abituato romanzi e fiction recenti, i clan Acqua Storta e Musso sono in lotta per il controllo del territorio. Ma anche dove il sangue scorre a fiumi può nascere l’amore: stavolta, però, l’amore è di quelli profondamente sbagliati, almeno stando ai vecchi codici malavitosi.  Antonio e Rosa, sedicenni, sono due moderni Romeo e Giulietta in salsa camorrista: costretti a fissarsi dai lati opposti della barricata, a decidere tra il Bene e il Male, tra la famiglia e il cuore. Con uno stile asciutto ma pulsante Carrino prosegue la narrazione iniziata nel 2015 con La buona legge di Mariasole e ci guida anche stavolta fra i cadaveri verso un finale inaspettato.

 

 

VERGINE:  24/8 – 22/9:  tè della fortuna

Giove di transito nella vostra seconda casa solare vi porta a mangiare di più, ma proprio in questo mese fate più attenzione alle calorie, a seguire un regime alimentare più sano, con qualche aiuto erboristico, permettendovi di rafforzare il sistema immunitario, ma prestate attenzione all’abbigliamento, perché l’atmosfera delle giornate primaverili potrebbe spingervi a indossare capi troppo leggeri, specialmente la sera. I livelli di energia non sono al massimo, Marte è fuori gioco. Forse è arrivato il momento di prendere qualche giorno di pausa, staccare la spina e dedicarvi di più alla vostra vita sociale, a svaghi, ad impegni mondani e forse un breve e piacevole viaggio.   E per tirar su il vostro morale, sorseggiate il “tè della fortuna”, con tè verde, tè nero, zucchero, petali di rosa, petali di girasole e petali di fiordaliso, aromi.

Il giallo della settimana: “Scia di sangue” di Karin Slaughter.   Will Trent è tornato. E se non sapete chi è, beh vi siete persi uno dei protagonisti seriali più brillanti del crime a stelle e strisce degli ultimi anni insieme a Harry Bosch, che però gioca un altro campionato. Stavolta Trent, agente speciale della polizia di Atlanta, indaga sulla morte di un suo ex collega all’interno di un cantiere. Il proprietario è una vecchia conoscenza del poliziotto, ma la notizia più sorprendente  è un’altra: le tracce di sangue trova intorno al cadavere mostrano che l’assassina è una donna. Che se non verrà soccorsa nel giro di poche ore potrebbe morire dissanguata.

 

 

BILANCIA:  23/9 – 22/10:   Nettare di pesca

Marte positivo si prepara a regalarvi una bella scarica di energia. Con ogni probabilità vivrete quindi le prossime settimane a ritmi serrati, ritmi che comunque saprete sostenere senza cadute di tono nonostante le mille attività a cui vi dedicate nel tempo libero. Tra queste non mancano lo sport e il fitness, sia perché il dinamismo e la carica agonistica sono notevoli, sia perché l’aspetto ostile di Venere opposta a Giove vi rendono poco soddisfatti del vostro aspetto, di conseguenza vi incitano a darvi da fare per arrivare alla sempre più vicina prova costume in forma smagliante. Non esponetevi al sole se non applicate una protezione contro gli arrossamenti ed eventuali pruriti.  In veranda sorseggiate un “nettare di pesca”, fatto di pezzi di pesca e aromi.

Un giallo da leggere in veranda: “I ragazzi della bomba” di Riccardo Besola.  Alice, 17enne inquieta, telefona alla polizia e grida nella cornetta che al liceo Beccaria c’è una bomba nell’aula magna. Uno scherzo. Peccato che la bomba ci sia davvero, ed esploda poco dopo. Nella sua fuga, Alice, creduta ormai una terrorista, incrocia la strada della 127 guidata da Ennio, spilungone con la faccia da buono nonostante gli anni di riformatorio e un certo talento per mettersi nei guai, come tanti in una città che ormai “puzza di ciclostile e rivoluzione”. Per salvarsi dagli sbirri, ma soprattutto per raddrizzare ciò che hanno lasciato alle spalle nelle loro vite, Ennio ed Alice hanno una sola possibilità: scoprire chi ha piazzato davvero la bomba. Adrenalinico.

 

SCORPIONE:  23/10 – 22/11:     tramonto rosso

I nativi del vostro segno di solito non vanno d’accordo con le diete e i comportamenti salutisti. Il transito di Venere nella vostra sesta casa solare vi incoraggia ad un’analisi attenta e obiettiva sull’alimentazione, le attività fisiche, i prodotti utilizzati per l’igiene e la cosmesi.  In altre parole, vi sentite spinti a mettere in discussione il vostro stile di vita. Maggio  è un mese ideale per adottare un regime dietetico più sano, per ridare allo sport il giusto spazio, per dichiarare guerra a vizi nocivi come il fumo o il consumo eccessivo di caffè. Potrebbe inoltre risvegliarsi in voi un forte interesse per le cure naturali e le medicine alternative, che si rivelano preziose per debellare eventuali disturbi. Evitate il fai da te!!    Alla sera, dopo una giornata impegnativa e volete rilassare la vostra mente, sorseggiate il “tramonto rosso”, fatto di fiori di ibisco, bacche di sambuca, pezzi di mela, lamponi, foglie di verbena, aceto balsamico di Modena aromatizzato al lampone.

Il giallo della settimana: “Una perfetta sconosciuta” di Alafair Burke. Alice conosceva il morto ma di certo non ha mai avuto una storia con lui. E allora perché la polizia le sventola sotto gli occhi una foto in cui si baciano, poche oe prima dell’omicidio? E cosa c’entra con questa storia la sparizione, dall’altra parte della città, di una minorenne con problemi familiari? Mixate tutti questi elementi e vi trovate per le mani la classica trama dove nulla è come sembra.

 

SAGITTARIO:  23/11 – 21/12:    Gioia di vita

Se Marte segnala momenti di tensione nervosa, non basta a scalfire lo stato di grazia che da qualche tempo state vivendo sul piano fisico grazie ai transiti di Urano e Venere positivi. Un team astrale che gioca a favore del vostro benessere. La dea della salute e della bellezza vi invita a correggere in positivo la vostra dieta, con indubbi benefici non solo per la linea, ma anche per quanto riguarda eventuali problemi di salute. Non sentite molto la voglia di muovervi o se lo fate rischiate di eccedere. Cercando di trovare dei momenti di relax scongiurando gli eccessi di attivismo, spesso causa di improvvise cadute nei nativi del vostro segno.   In veranda sorseggiate una tisana “ Gioia di vita”, fatto di infuso di finocchio, pezzi di mela, scorza di agrumi, bacelli di fagiolo bianco, menta verde, maté verde, cannella, petali di girasole.

Un giallo da leggere in completa solitudine: “Il libro degli specchi” di E.O. Chirovici.  L’omicidio di uno stimato professore di Princeton finito al centro del più classico dei triangoli amorosi. Il dettaglio che innesca davvero il giallo, però è un altro: il testo è monco, privo del finale e dunque del nome del colpevole. E chi lo ha scritto, ora, è in fin di vita. La narrazione delle ricerche di Katz è pulita ed essenziale anche quando l’agente si trova alle prese con flashback e pizzini, mentre la sua mente rimane ostaggio dei dubbi fin quasi alla fine. E se ad un certo punto della nostra vita dimenticassimo cos’è accaduto veramente in una certa occasione e anzi creassimo un ricordo falso?  E se la nostra immaginazione fosse capace di trasformare la cosiddetta realtà oggettiva in qualcosa di completamente diverso?

 

CAPRICORNO:  22/12 –  20/1:  Summer Solstice

La primavera è sinonimo di vitalità ed energia, ma quest’anno, se dipendesse da voi, andrete volentieri in letargo. Continuerete anche a maggio lo stato fisico non proprio ottimale che già aveva caratterizzato il mese di aprile. Non potrebbe essere diversamente, considerato che il tris di pianeti: Venere, Giove ed Urano, vi remano contro togliendovi mordente e predisponendovi alla vita sedentaria.  Avvertite piccoli malesseri che, oltretutto potreste drammatizzare con atteggiamenti ansiosi e ipocondriaci. Il consiglio è di scacciare i pensieri cupi coltivando un hobby interessante e incrementando le frequentazioni sociali. Cercate di trascorrere più tempo all’aria aperta: le passeggiate tra il verde o sulla spiaggia risollevano l’umore e vi permettono di fare un po’ di moto in un mese che raramente cede lo sport protagonista del vostro tempo libero.   Pensando all’estate che verrà, potete sorseggiare una bevanda “summer Solstice” fatto di tè, pezzi di mela, scorza di agrumi, pezzi di mandorla, semi di coriandolo, aroma, pistacchio, pepe rosa.

Il giallo della settimana: “Tiro al bersaglio” di Gianni Simoni.  Dietro i muri delle case si consumano in silenzio delitti squallidi o terribili o entrambe le cose, prodotti da una triste combinazione di solitudine, povertà e delinquenza spicciola. I morti sono due uomini: il primo ammazzato da un colpo di fucile a canne mozze, il secondo a martellate. Le vittime sono distanti geograficamente, anagraficamente e socialmente. Entrambe nascondono un segreto che schiude la porta a decine di possibili assassini. Le tessere di un puzzle sembrano non combaciare ma il commissario ci riesce mentre anche la sua vita di coppia è ad un bivio.

 

AQUARIO:  21/1 – 19/2:  tè all’Havana.

Giove, Urano, Venere e Marte vi regalano grinta, dinamismo, ottimismo, voglia di vivere e di esplorare il mondo. Difficile immaginare un cielo un cielo più beneaugurante per quanto riguarda la forma psicofisica. Siete pieni di vitalità, curiosi e comunicativi, desiderosi di nuove esperienze e contatti umani. Curate l’immagine e il vostro look, prenotate dei massaggi alla Spa, godete dei trattamenti estetici, prendete la bicicletta e fate dei lunghi giri immensi, curate il regime alimentare, vi comprate un largo capello per proteggervi dal sole, perché avete molta voglia di correre in spiaggia. Occhio a non scottarvi!!  Mentre preparate lo zainetto con l’occorrente per rilassarvi e godere dei benefici planetari, sorseggiate un tè “all’Havana”: fatto di tè nero, aroma, foglie di more dolci, menta verde, cannella,lime in pezzetti, radici di liquirizia, petali di girasole.

Il giallo della settimana: “La belva deve morire” di Nicholas Blake. “ho deciso di uccidere un uomo. Non so chi sia, né dove viva, non ho nessuna idea di che tipo sia. Ma lo troverò e lo ucciderò”. Così comincia uno dei più straordinari romanzi polizieschi che siano stati mai scritti.

 

PESCI:  20/2 – 20/3:  frutti di bosco

Non avete molte energie per organizzare una partita di pallavolo, l’unica cosa che vorreste fare è solo nuotare, un po’ per scaricare tensioni, un po’ per fermare i pensieri, allontanare lo stress dal vostro fisico e coccolarvi con creme e massaggi. Avete imparato ad ascoltare gli stimoli che il vostro corpo vi manda, a praticare yoga, a meditare, a studiare i chakra, ad ascoltare musica che vi piace, che possa essere un tango latino o chill out. Se amate la cristalloterapia indossate un ciondolo di onice nera: allontana la malinconia e le emozioni negative. Inoltre assumete due fiori di Bach: White Chestnut indicato per rasserenare la mente assorta in rimuginazioni e pensieri ossessivi. Honeysuckle è utile per prendere le distanze dal passato e concentrare le energie nella costruzione del futuro non molto lontano, basti pensare all’autunno.  Inoltre, sorseggiate un infuso di frutta, per esempio “frutti di bosco”, fatto di ibisco, sambuco, mela, foglie di mora dolce, pezzi di lampone, vaniglia, granuli di fragole.

Il giallo della settimana: “La figlia del tempo” di Josephine Tey. Un vero e proprio capolavoro del noir, tra i libri gialli da leggere. Protagonista di questo bel romanzo è il signor Grant, un bravo detective, che per un incidente alquanto banale, si ritrova nel letto di un ospedale. Una sua amica, per farlo distrarre, gli regala una serie di stampe. Tra queste spicca quella di Riccardo III un re del quindicesimo secolo che per salire al trono inglese fece uccidere i nipoti. Questo ritratto apre la mente del detective che scopre tante cose consegnando nuove verità al mondo.

 

 

 

Lascia un commento