Benessere per l’anima: 3 regali a ciascun segno: buon 2015

Anche quest’anno la crisi permane: la gente spende poco in regali, i doni sotto l’albero di Natale sono sempre di meno tant’è che il motto “basta il pensiero” incomincia ad essere usato di più.

Quest’anno Babbo Natale ha pensato di regalarci doni inaspettati ed essenziali per l’anima che non hanno prezzo e non avranno bisogno di fiocchi e carta colorata, ma che saranno giusti aiutandoci a guardare la realtà da un altro punto di vista, da un’altra prospettiva, accompagnando il tutto con un pizzico di sana ironia!! Magari avreste preferito un Ipad di ultima generazione o un abbonamento per qualcosa che a voi piace, ma quest’anno dovrete accontentarvi di regali astratti. Prendetela come un suggerimento per poter vivere a cuor leggero.

3 regali per l’ARIETE:

  • Il dono della Pazienza: vi aiuta a riflettere con calma;
  • Una mega fornitura di Seraficità, per insegnarvi a non trasformare in litigio un banale scambio di idee;
  • Un soffio di Raffinatezza: spontanei e schietti senza comportarsi da essere primitivi.

3 regali per il TORO:

  • Una confezione di Adrenalina pura: un po’ di senso dell’umorismo non guasta;
  • Il dono di una parziale inappetenza: un piatto ipocalorico ogni tanto vi fa bene;
  • Il senso dell’umorismo per essere più duttili, leggeri e alleggerire l’anima di chi vive accanto a voi.

3 regali per i GEMELLI:

  • Una fornitura annuale di Apnea Mentale: trattenere i pensieri logoranti e smetterla di chiedervi sempre il perché di tutto, non mancando così di procurarvi un notevole abbassamento di stress, con grande giovamento personale e di chi vi sta accanto;
  • Il dono della Sincerità, per scoprire che dire la verità a volte è divertente quasi quanto mentire, oltre che più produttivo e affidabile;
  • Una confezione gigante di Perseveranza: per imparare a non lasciare le cose e le persone a metà.

3 regali per il CANCRO:

  • Il dono dell’Indipendenza, per imparare a camminare sulle vostre gambe senza sentirvi costantemente rassicurati e protetti solo grazie agli altri;
  • Una confezione regalo di Ambizione, per aiutarvi a scoprire che i traguardi concreti sono l’espressine delle emozioni e dei sogni;
  • Una salutare megadose di Coraggio, per imparare che ci sono momenti per osare, senza rinunciare ai vostri obiettivi.

3 regali per il LEONE:

  • Il dono dell’Umiltà, per farvi sapere che non tutto e tutti ruota insieme a voi e ad accettare anche le critiche e l’ingratitudine;
  • Una confezione regalo di Spirito Democratico, per ricordarvi che tutti gli essere umani sono uguali;
  • Il dono della Semplicità, per ricordarvi anche gli oggetti semplici e umili hanno il loro valore.

3 regali per la VERGINE:

  • Una ventata di Caos Primordiale per insegnarvi a liberarvi dalla smania di controllare che tutto intorno a voi funzioni alla perfezione, che non volino mosche, non ci siano macchie né aloni;
  • Il dono della Sensibilità, perché vi accusano di aver un pc al posto dell’anima, per cui questo dono agevola i rapporti umani;
  • Il dono della Generosità, per insegnarvi che anche “dare” ci si arricchisce.

3 regali per la BILANCIA:

  • Il dono della Decisione per insegnarvi che non occorre metà della vita per decidere, di fronte ad un bivio, se sia meglio destra o sinistra, dolce o salato, su o giù, ma lasciarsi andare è bello;
  • Un regalo maxi di Passionalità, ossia lasciarvi andare agli istinti, agli slanci totali, a godervi appieno la vita senza paura di scompigliarvi i capelli;
  • Il dono della Tolleranza per insegnarvi ad essere meno rigidi senza essere giudicanti, meno perfetti e senza schemi o parametri fissi.

3 regali per lo SCORPIONE:

  • Il dono della Bonarietà, per scoprire che essere buoni, non equivale ad essere pecora coi lupi, o essere meno intelligenti;
  • Il dono della chiarezza, spesso sinonimo di lealtà e indecifrabilità;
  • Un pacco pieno di valori morali per mitigare la vostra assenza di pregiudizi.

3 regali per il SAGITTARIO:

  • Il dono della Furbizia, per evitare gaffe, di credere che gli asini volano, e per programmare in modo più lucido e produttivo i vostri obiettivi;
  • Un pacco regalo di Profondità per insegnarvi che non sempre è bene fidarsi delle apparenze, ma a volte bisogna scavare sino in fondo;
  • Un pizzico di sana Spregiudicatezza, per evitare che col passare degli anni il vostro idealismo si tramuti sempre più in moralismo.

3 regali per il CAPRICORNO:

  • Il dono della Leggerezza, per farvi scoprire che la vita non è fatta solo di doni e profitti ma anche di frivolezza e di sogni;
  • Il dono della Dolcezza per farvi sentire “meno tosti” e molto più umani;
  • Un pacco sorpresa ricolmo di Socievolezza, per farvi uscire dalla vostra torre d’avorio e sciogliervi nei rapporti umani.

3 regali per l’AQUARIO:

  • Un pacco colmo di Attenzione per insegnarvi che il disboscamento della foresta amazzonica è importante quanto le esigenze di chi vive da anni sul vostro stesso pianerottolo o nella vostra stessa casa;
  • Un pacco pieno di Concretezza per ricordarvi che la vita è fatta anche di piatti da lavare, bollette in scadenza e altre insopportabili banalità;
  • Una mega confezione di Temperanza per scoprire che mediare con gli altri non è necessariamente un attentato alla vostra sacra libertà.

3 regali per i PESCI:

  • Una confezione maxi di Sicurezza, specie in voi stessi, per non perdervi fra le vostre follie e situazioni inesistenti;
  • Una bella dose di Lucidità Mentale, per organizzarvi al meglio i vostri impegni, per non indugiare al luna-park e a non perdere le chiavi di casa;
  • Il dono dell’Affidabilità, per insegnarvi ad essere più presenti, concreti e a non essere sfuggenti ed evasivi.

Buon Anno dal team di Astromix!!

29 dic – 4 gen: BUON ANNO da AstroMix

Siamo agli sgoccioli del 2014 e ci auguriamo che il prossimo anno sia migliore. In queste giornate di inverno gelido il segno al top della settimana è ancora una volta il Capricorno che festeggerà alla grande l’arrivo del nuovo anno, mentre il segno al tappeto è il Cancro che si sente diseredato, messo da parte, poco amato e poco compreso. La novità della settimana è che domenica 4 gennaio Venere entrerà nel segno dell’Aquario a rendere più belli e simpatici i nativi dei segni d’Aria: Aquario, Gemelli e Bilancia. Auguro un buon anno a tutte le dodici dello Zodiaco.

ARIETE: 21/3 – 20/4: Buon Anno!!

Una settimana che procede col freno a mano tirato. Lo stellium in Capricorno vi fa gioire ben poco, vi sentite incompresi e poco amati, le vostre energie psico fisiche non sono al top, approfittate per riposare di più, recuperate molto tempo libero e vi rilasserete abbastanza da non perdere l’ottimismo che Giove positivo vi regala. Il vostro asso nella manica sarà il transito di Saturno positivo dal Sagittario fino a metà giugno e da metà settembre in poi. Questo transito sarà utile per coltivare stabilità, riflessione, tenacia e concretezza, doti che non sono proprio il vostro punto forte. Cambiamenti e trasformazioni? Ci penserà Urano insieme a Plutone che dal Capricorno vi lancerà una sfida, il consiglio per il 2015: imparate a gestire l’impulsività e il rancore! Voto: 8 meno. Un libro da leggere a Capodanno: “Dentro il labirinto” di Andrea Camilleri.

TORO: 21/4 – 20/5 :  Buon Anno!!

In questa settimana non c’è più Saturno a farvi ombra, a costringervi ad affrontare complicazioni assurde, problemi e dubbi che ancora la quadratura di Giove fino ad agosto può segnalare, li affrontate con minore apprensione, senza ansia. A siglare il vostro cielo del 2015 sarà lo stesso Giove con un sontuoso trigono dalla Vergine da agosto in poi con un bellissimo lieto fine. Infine lo stellium di pianeti dal Capricorno fa bene alla vostra anima. Il lungo transito di Plutone dal Capricorno è un passaggio che determina gli eventi lenti ma significativi, quasi come una profonda opera di trasformazione psicologica, che si traduce in maggiore sicurezza, aiutandovi a scoprire quali sono i vostri punti di forza e quali i deboli. Inoltre, lento e profondo è anche il passaggio di Nettuno in favorevole aspetto dai Pesci, un transito che apporterà maggiore creatività e intuizione. Voto: 8 più. Un libro da leggere a Capodanno: “ Io e te” di Niccolò Ammaniti.

GEMELLI: 21/5 – 21/6:  Buon Anno!!

Questa settimana il trigono di Marte accelera le vostre energie con forza e grinta,  termina l’opposizione di Mercurio, che era come uno spiffero d’aria fredda, sottile e impercettibile, importuna e indisponente, che vi ha infastidito non poco. Il trigono di Venere a fine settimana migliorerà il vostro benessere e il vostro aspetto. Saturno sarà in opposizione dal Sagittario fino a metà giugno e da metà settembre in poi, e metterà in luce i punti deboli della vostra vita, portando a galla insoddisfazioni e tensioni, ma agirà come un giardiniere che pota i rami secchi, eliminando il superfluo, aiuterà i nuovi rami a crescere forti. Per aiutarvi ad accettare i cambiamenti, con voi ci saranno Urano e Giove positivi.  Lo stesso Giove da agosto in poi, in aspetto ostile dal segno della Vergine, esaspera conflitti interiori e crea complicazioni in famiglia. Nettuno in quadratura dai Pesci, porterà confusione  e dubbi su ciò che vorrete e sulle persone che vi circondano.  Voto: 7 e mezzo. Un libro da leggere a Capodanno: “Tre volte all’alba” di Alessandro Baricco.

CANCRO:  22/6 – 22/7:  Buon Anno!!

Ancora per questa settimana avete tutti, o quasi, i pianeti contro, siete il segno al tappeto, ma da domenica Venere transiterà nel segno dell’Aquario e non sarà più pallida e crucciata, finalmente potete guardarvi allo specchio e prendervi cura di voi. Giove da agosto sarà piazzato in Vergine, distribuendo benessere fisico ed economico, ottimismo e fiducia aprendovi al mondo esterno. Plutone sarà in opposizione dal Capricorno, segnalando che le sfide interiori non sono terminate e che qualche tensione emotiva potrebbe costellare il vostro cammino. Urano sarà in provocatorio aspetto dall’Ariete e potrebbe indicare bisogno di novità, da rincorrere però senza scelte impulsive. Nettuno in favorevole aspetto dai Pesci, sarà fonte di intuizioni preziose e veritiere che vi aiuteranno a capire quale direzione intraprendere. Se avete bisogno di stabilità potrete ricorrere alle cure di Saturno, che da metà giugno a metà settembre tornerà in positiva armonia dallo Scorpione, specie per la terza decade. Voto: 6 più. Un libro da leggere a Capodanno: “Se ti abbraccio non aver paura” di Fulvio Ervas.

LEONE: 23/7 – 23/8:  Buon Anno!!

E’ una settimana all’insegna dei doveri quotidiani, di impegni di lavoro, di scadenze, ma anche di cure per il proprio benessere e la cura di se grazie allo stellium di pianeti nella vostra sesta casa solare. Se ancora non vi beate e deliziate come natura regale esige, malgrado la svolta favorevole della posizione di Saturno, è perché il cielo ha lasciato un’ultima piccola coda in quel Marte opposto. Lo sentiranno le prime due decadi da qui a fine anno, con piccole fasi di irritabilità, suscettibilità e agitazione. Il vostro asso nella manica, sarà Urano, in frizzante aspetto positivo  dall’Ariete per tutto l’anno. Un passaggio in grado di spazzare via gli ostacoli, di seguire le onde del cambiamento sostenendovi con fiducia e ottimismo, grazie a Giove nel vostro segno fino ad agosto, regalandovi benessere fisico e materiale con una buona dose di fortuna. Fortuna vorrà dire anche maggiore sicurezza nelle vostre capacità, sicurezza e lungimiranza, doti esaltate anche dal portentoso trigono di Saturno nel Sagittario per buona parte dell’anno, tranne che da metà giugno a metà settembre, quando tornerà in Scorpione riproponendo tensioni familiari. Tutto sommato il vostro è un quadro eccezionalmente favorevole e stabile.  Voto: 7 e mezzo. Un libro da leggere a Capodanno: “L’Acustica perfetta” di Daria Bignardi”.

VERGINE: 24/8 – 22/9: Buon Anno!!

Ancora una volta festeggerete la settimana alla grande, il Capodanno è assicurato fra divertimento ed euforia, fra spensieratezza e allegria.  Potete osare, tutto vi è dovuto, finalmente bandite le critiche e vi lasciate andare brindando a voce alta a tutti un buon anno. Nettuno in opposizione dai Pesci, specie per la prima decade, rappresenta una sfida alle vostre abitudini razionali, creando confusione e incertezza sui vostri sentimenti e pensieri. Dovrete gestire i valori nettuniani e pescini, quali intuizioni e fantasia, facendoli  vostri. Anche Saturno storto dal Sagittario potrebbe divertirsi a dare una scrollata alle vostre certezze. A darvi man forte per gestire il cambiamento in atto nella vostra esistenza ci penserà Plutone che, con il suo tenacissimo trigono dal Capricorno, vi sosterrà per tutto l’anno e lo stesso Saturno di rientro in Scorpione da metà giugno a metà settembre vi assicura una boccata di ossigeno. Giove nel vostro segno da agosto farà tornare il buon umore, benessere  e appetito. Voto: 7 e mezzo. Un libro da leggere a Capodanno: “il corpo umano” di Paolo Giordano.

BILANCIA: 23/9 – 22/10:  Buon Anno!!

Una settimana in cui accantonate con vigore le ombre, senza spingere la polvere sotto il tappeto. Avete forza e grinta per opera di Marte positivo e domenica anche Venere vi bacerà. Saturno in positivo aspetto dal Sagittario fino a metà giugno e da metà settembre in poi, sarà responsabile del vento di stabilità che spirerà nella vostra vita. Un transito che vi consentirà di gestire con accortezza gli eventuali cambiamenti è quello del passaggio di Urano storto dal segno opposto. Plutone in conflittuale quadratura dal Capricorno agirà in direzione della trasformazione psicologica, mettendovi spesso a confronto con i vostri impulsi più profondi. Per vivere al meglio le novità dovrete essere consapevole dei vostri bisogni interiori. A vegliare su di voi fino ad agosto ci sarà Giove positivo dal Leone, sarà il vostro angelo custode, pronto a capovolgere le situazioni a vostro favore. Voto: 7 più. Un libro da leggere a Capodanno: “Milioni di Milioni” di Marco Malvaldi

SCORPIONE: 23/10 – 22/11: Buon Anno!!

Ancora tensioni in famiglia, preoccupazioni e nervi tesi a causa di Marte storto che vi toglie pure il sonno. Ad accompagnare il pianeta rosso  sarà il transito di Venere che, per qualche settimana, smetterà di prendersi cura di voi. Serve riposare di più, contare fino mille prima di parlare. Passione, astuzia, tenacia e capacità di assecondare gli eventi di comprendere le intenzioni del vostro interlocutore sono gli  effetti di Plutone in favorevole aspetto dal Capricorno, un transito che rappresenterà il vostro vero asso nella manica in ogni situazione. Creatività, ispirazione, empatia saranno invece i doni di Nettuno in illuminante aspetto dai Pesci, che metterà le ali alle vostre emozioni. Se lavorerete con concretezza ai vostri progetti potrete rivolgervi con fiducia a Saturno, che da metà giugno a metà settembre farà di nuovo capolino nel vostro Segno. Meglio essere prudenti, specie in ambito economico perché Giove sarà in Leone: questo transito terminerà ad agosto, quando il pianeta della fortuna entrerà trionfalmente in Vergine in favorevole aspetto. Voto: 7 meno. Un libro da leggere a Capodanno: “Capodanno in giallo” .AA. VV.

SAGITTARIO: 23/11 – 21/12 : Buon Anno!!

Una settimana da trascorrere in famiglia tra amici e parenti. La vostra sarà una settimana di tutto riposo, mentre la vostra agenda si riempirà di impegni ed eventi mondani. Da domenica Venere favorirà gli incontri, nuove conoscenze e brevi spostamenti, che vi porteranno ad ampliare le vostre amicizie, nuovi flirt e nuove opportunità di lavoro. Saturno nel vostro Segno vi farà compagnia fino a metà giugno e da metà settembre in poi. E’ un transito importante che segnalerà acquisizioni di responsabilità, maturazione, crescita, esperienze fondamentali che segneranno una tappa importante della vostra identità, del vostro ruolo sociale, lavorativo e affettivo. Al brivido dell’imprevisto e alle novità ci penserà Urano, in stimolante aspetto positivo dall’Ariete. Nettuno invece in confusionaria quadratura dai Pesci, agirà dietro le quinte, mescolando nella vostra interiorità sensazioni sfuggenti, timori, ansie. Sensazioni sfumate, fino a quando Giove sarà allegro in fortunato trigono nel Leone fino ad agosto, più spiccate in seguito, quando il pianeta passerà in Vergine in ostile aspetto. Voto: 8 più. Un libro da leggere a Capodanno: “ Fai bei sogni” di Massimo Gramellini e Chiara Gamberale.

CAPRICORNO: 22/12 – 20/01: buon Anno!!

Sarete sempre più belli, fortunati, pieni di iniziative, coraggiosi e intraprendenti, più socievoli e più solari che mai.  E’ una settimana tutta in discesa in qualsiasi settore. Plutone sarà nel vostro segno plasmando emozioni, esaltando tenacia e passionalità. Agirà trasformando in modo lento l’interiorità mettendovi a confronto con i lati oscuri che non sapevate di avere. Potreste avere maggiori influenze e risultare più autorevoli. Siete anche molto sexy visto che plutone governa anche l’eros. Nettuno positivo dai Pesci provvederà a regalarvi maggiore sensibilità, romanticismo e intuito. Urano in destabilizzante quadratura dall’Ariete cercherà di scardinarvi dalle abitudini inserendo novità improvvise nella vostra vita. Alla concretezza penserà Saturno nello Scorpione in positivo sestile da metà giungo a metà settembre, Giove da agosto sarà in Vergine in esaltante trigono e parlerà di fortuna, benessere fisico ed economico. Voto: 9. Un libro da leggere a Capodanno: “Di tutte le ricchezze” di Stefano Benni.

AQUARIO: 21/1 – 19/2: buon Anno!!

E’ la fine netta della interminabile quadratura di Saturno: ora potete tirare un grandioso sospiro di sollievo! Vi sentite rinati, autorizzati a ridere col corpo e col cuore. Solo nel periodo estivo Saturno tornerà indietro a infastidire i nativi della terza decade, ma sono soltanto gli ultimi colpi di coda. Avrete sempre il passaggio favorevole di Urano dall’Ariete che vi regala originalità, creatività, attività mentale vivace, comunicativa spiccata e bisogno di orizzonti inediti. Saturno positivo in Sagittario, specie per i nativi della prima decade, regalerà una girandola di situazioni e di sensazioni. Giove non sarà uno zuccherino, il pianeta potrebbe ingigantire le vostre emozioni, spingendovi verso l’ esagerazione o potrebbe rappresentare alcune difficoltà economiche, ma dopo l’estate non avrete più ostacoli. Voto: 8 più. Il libro da leggere a Capodanno: “ In città zero gradi” di Daniel Glattauer.

PESCI: 20/2 – 20/3: buon Anno!!

E’ una settimana all’insegna dell’equilibrio, della cooperazione e delle collaborazioni nei nuovi progetti e nelle nuove idee. Dovrete lavorare molto sull’autostima, Saturno storto minaccerà la vostra sicurezza emotiva e vi sfiderà a duello con lo scopo di aiutarvi a conoscervi meglio, mettendo in luce i punti deboli e quelli di forza della vostra esistenza. Giove spalleggerà il pianeta degli anelli, ponendosi in opposizione da agosto in poi. Questo transito potrebbe portare paure e ansie, specie se siete molto sensibili,potreste sentirvi intimoriti ma, Plutone vi sosterrà. Da metà giugno a metà settembre Saturno tornerà in Scorpione in positivo aspetto e vi aiuterà a recuperare razionalità e fermezza. Inoltre, Plutone in trigono favorevole dal Capricorno e Nettuno nel vostro cielo, vi darà forza, tenacia, intuito e capacità di cambiamento. Voto: 8 e mezzo. Il libro da leggere a Capodanno: “Il linguaggio segreto dei fiori”.

Auguri di Buon Anno dal team di AstroMix

Natale 2014..

Astromix regala ad ogni segno zodiacale un aforisma, una citazione di Natale, il suggerimento su quale libro da regalare alle 12 tribù dello Zodiaco e infine vi augura un dolcissimo Natale, colmo di serenità e di speranze!

In questa settimana accadono nel cielo eventi significativi: nei primi minuti di lunedì 22, ora italiana, il Solstizio d’Inverno apre le porte a una nuova stagione, destinata a durare oltre il suo tempo naturale. Qualche ora dopo, la Luna Nuova in Capricorno amplifica l’atmosfera della ripartenza, aprendo ufficialmente un nuovo ciclo, invitandoci al senso del dovere, responsabilità e sacrificio. Nello stesso giorno, Urano, il pianeta del cambiamento, torna diretto, illuminando i sentieri che negli ultimi mesi sono apparsi incerti e sui quali si è indugiato anche troppo a lungo…Inoltre, il 22 dicembre, Mercurio in Capricorno tiene  con i piedi per terra e chiede di fare chiarezza nelle menti su cosa si vuole fare in concreto. Anche Venere, nello stesso segno, congiungendosi a Plutone, sollecita la chiarezza: fa scendere nei meandri della memoria delle esperienze passate per comprendere cosa occorre per il futuro e cosa invece va lasciato andare… infine Marte, dal segno dell’Acquario, ricorda di investire le energie, mentali e spirituali, al servizio della collettività, superando gli impulsi egoistici…Ed ecco che la notte di Natale avviene l’altro grande evento, il passaggio di Saturno, Signore del karma, dallo Scorpione al Sagittario; per 2 anni il pianeta ha fatto in modo che si scrutasse nella zona più profonda e buia dell’anima, costringendo a vedere le ombre, ad accettarle, per poter prendere consapevolezza della luce che lui proietta, e di cui spesso si ha persino più paura…Adesso è arrivato il tempo di guardare la Luce che è in noi, di gettare le maschere: Saturno in Sagittario vuole la Verità! Ma attenzione: il pianeta tornerà a fare un incursione in Scorpione la prossima estate per le ultime verifiche…non facciamoci trovare impreparati! Il segno al top di Natale è il Capricorno. Il segno al “tappeto” è il Cancro!!

 

ARIETE: 21/3 – 20/4 “auguri…”

“Ricorda se non riesci a trovare il Natale nel tuo cuore, non potrai trovarlo sicuramente sotto un albero” di C. Carpenter.

Un libro sotto l’albero: “Applausi a scena vuota” di D. Grossman

E’ stato un anno pesante. Siete stati messi alla prova su più fronti. Siete stanchi, nervosi, esasperati dagli impegni, dalle responsabilità, dalle delusioni. Abbiate ancora un po’ di pazienza: i nuovi progetti sono dietro l’angolo. Urano torna diretto e Saturno sarà in favorevole aspetto, i cambiamenti necessari potranno avvenire nella giusta direzione, annunciando in prospettiva, finalmente, un po’ di stabilità. Le cose non cambiano magicamente dall’esterno, ma si trasformano se vi trasformate voi all’interno.. Se invece continuate a trovare ostacoli, è inutile lamentarsi e parlare di sfortuna. Semplicemente la vita vi sta dicendo che state insistendo nella direzione sbagliata. Abbiate il coraggio di andare in fondo a voi stessi e ripartite da lì! Voto: 7.

 

TORO: 21/4 – 20/5: “auguri..”

“S’io fossi il mago del Natale farei spuntare un albero di Natale in ogni casa, in ogni appartamento dalle piastrelle del pavimento” G. Rodari.

Un libro sotto l’albero: “Breve storia del libro (a modo mio)” di K. Andrea

Saturno finalmente non forma più aspetto ostile e i rapporti con gli altri, soprattutto le relazioni sentimentali,  possono ritrovare serenità. C’è più gioia nel vostro cielo, i pianeti veloci positivi favoriscono la serenità in questi giorni di festa. Gli ultimi giorni dell’anno potrebbero persino portarvi qualche incontro speciale. Attenzione però a non farvi prendere dal nervosismo in famiglia:  sarebbe un peccato rovinare l’atmosfera positiva per piccole note di insofferenza. Potrebbero arrivare buone notizie anche sul fronte lavorativo. Inoltre siete esposti a una lunga e profonda trasformazione psicologica sollecitata da Plutone e Nettuno: quindi preparatevi a tutto, confidando che è solo un insieme di passi verso la consapevolezza dei vostri punti di forza come delle vostre debolezze. Più a fondo vi conoscerete, e più deciso sarà il salto verso il vostro radioso futuro! Voto: 8.

 

GEMELLI: 21/5 – 21/6: “auguri…”

“Babbo Natale ha avuto una brillante idea: andare a trovare la gente una volta all’anno” Victor Borge.

Un libro sotto l’albero: “Ciò che inferno non è” di A. D’Avenia.

Ritagliatevi qualche momento di pace e tranquillità, perché ne avete bisogno. L’ultimo periodo è stato molto intenso: con tutte quelle energie, portate dal trigono di Marte, non siete stati fermi un attimo, ma adesso è arrivato il momento di fermarsi e riposare. Saturno sta per iniziare un transito non leggero. Arriva il tempo del taglio dei rami secchi, Nettuno vi confonde e vi costringe a chiarirvi le idee, a capire cosa volete. Giove e Urano vi sostengono, per aiutarvi ad attuare i cambiamenti necessari. Non c’è da preoccuparsi: cambia solo quello che deve cambiare, se ne va quello che non serve più. I progetti validi si realizzeranno. Le persone davvero importanti resteranno. Accertatevi solo di essere sulla strada giusta, e di percorrerla con consapevolezza. L’energia non vi manca e in mezzo ai fuochi di artificio riuscirete comunque a fare faville! Voto: 7.

 

CANCRO: 22/6 – 22/7: “auguri…”

“Il Natale è quel periodo dell’anno in cui la gente scende nel rifugio della famiglia” Byn Rogers.

Un libro sotto l’albero: “Piccolo Principe” di Antoine de Saint-Euxepery.

La parola d’ordine in questo cielo è: trasformazione. I pianeti veloci in Capricorno, che abbracciano Plutone, vi spingono a prendere posizione, a fare una scelta, forse anche più d’una, sia nell’ambito del lavoro sia in famiglia e negli affetti. C’è un po’ di tensione, perché la trasformazione scava nel profondo e vi mette di fronte a dubbi dai quali avete provato a scappare a lungo…troppe responsabilità, spesso non condivise, troppe aspettative disattese, clima di incertezza sul lavoro, forse anche distrazioni al di fuori della coppia. Affidatevi al trigono di Nettuno per attingere al vostro intuito e staccate la spina da tutto ciò che non vi aiuta a progredire. Cercate quindi di guardare oltre, non sfuggite a voi stessi e andate con forza e coraggio incontro alla trasformazione che inevitabilmente vi attende. Voto: 6.

 

LEONE: 23/7 – 23/8: “auguri…”

“”.. è bene tornare bambini qualche volta e non vi è miglior tempo che il Natale, allorché il suo onnipotente fondatore era egli stesso un bambino…” C. Dickens.

Un libro sotto l’albero: “Smith & Wesson” di A. Baricco

Il periodo è favorevole, e sapete bene che il vostro segno è sostenuto dalle stelle anche nel corso del prossimo anno, ma Marte si è schierato di fronte a voi e va gestito. L’energia in gioco è potente e, rendendovi irrequieti e insofferenti, può spingervi a combattere per affermarvi sul lavoro e soprattutto nel campo delle relazioni. Dipende molto dalla vostra situazione personale: se avete un rapporto di coppia stabile, non avrete molto da temere. Un po’ di insofferenza, per lo più dovuta a interferenze esterne non basterà a scalfire i sentimenti validi. Ma se il legame è instabile, i nodi verranno al pettine e, complice il colpo di coda di Saturno, potrebbe definitivamente finire. Non abbiate paura della solitudine, perché è solo temporanea, presto avrete nuove opportunità di incontri promettenti. Attenzione alla salute in cui rischiate di riversare l’irrequietezza e l’insoddisfazione. Sono invece favoriti gli investimenti e le finanze in generale grazie a Giove che è saldamente schierato dalla vostra parte. I cambiamenti che verranno, di qualunque genere, non possono che essere positivi grazie al trigono di Urano che riprende il moto diretto e vi fa ritrovare la strada giusta. Non voltatevi indietro, non serve più! Voto: 8 meno.

 

VERGINE: 24/8 – 22/9: “auguri…”

“Vorrei poter metter lo spirito del Natale all’interno di un barattolo a poterlo tirare fuori , mese per mese, poco alla volta” di H. Miller.

Un libro sotto l’albero: “Storie di uomini e libri” di GianCarlo Ferretti.

 

In queste giornate di festa i pianeti veloci vi danno una bella energia! Soprattutto se avete avuto problemi di salute, ora vi sentirete più carichi e in forze. Sul lavoro ci sarà ancora un’aria incerta, qualche progetto stenta a decollare, ma non vi manca la determinazione né la capacità di affrontare le situazioni con la giusta grinta e con lucidità. Arriverà il momento della realizzazione, probabilmente la prossima estate, con Giove nel vostro cielo. Saturno si pone di traverso e lo fa con l’intento di stimolarvi a seminare sul terreno più fertile, evitandovi colpi di testa che potrebbero portarvi fuori strada solo per l’impazienza di avere riconoscimenti che sapete bene di meritare. Saturno vuole demolire le vostre certezze, scalfire la razionalità che vi contraddistingue, invitandovi ad accedere al vostro lato più intuitivo e fantasioso, quello custodito là dove Nettuno già sta lavorando da un po’, dal segno opposto dei Pesci. Lasciatevi andare un po’ di più, mollate gli ormeggi del controllo e salpate verso il nuovo anno senza fare resistenza ai cambiamenti inevitabili che avverranno fuori, ma soprattutto dentro di voi. Voto: 7 e mezzo.

 

BILANCIA: 23/9 – 22/10: “auguri…”

“alcuni suggerimenti per un regalo di Natale: perdono per un tuo nemico, tolleranza per un tuo avversario, il tuo cuore per un tuo amico, un buon servizio per un tuo cliente. Carità per tutti e buon esempio per i bambini, rispetto per te stesso” O. Arnold

“Amanti del viaggio: solo a Parigi e non altrove. Una guida sentimentale” di L. la Rose.

Sarà la famiglia a chiedere attenzioni e a dare preoccupazioni in questi giorni di festa. Dovrete quindi farvi carico di qualcuno o di qualcosa e questo renderà un po’ pesante il periodo, dopo mesi, o meglio anni, già faticosi. Ma guardate avanti: Saturno si porta in una posizione favorevole e anche Marte e Giove vi incoraggiano, fornendovi energia e occasioni positive sia nel lavoro sia nella vita privata. Cercate però di non essere ambigui, soprattutto nelle questioni affettive. E’ richiesto un lavoro profondo che potrà portare trasformazioni psicologiche, con l’obiettivo di rendervi più consapevoli di quello di cui avete bisogno e più stabili. Portate a galla le emozioni più vere, esprimetele con rispetto nei confronti dei sentimenti altrui e usatele per rendere il futuro più simile alla vostra essenza. Voto: 7 e mezzo.

 

SCORPIONE: 23/10 – 22/11 “auguri..”

“Natale non sarà Natale senza regali” Luoisa May Alcott.

Un libro sotto l’albero: Minacce di morte e altri racconti” di G. Simenon.

Avete già organizzato i festeggiamenti per la sera del 24? Salutate Saturno come merita e lasciate andare il peso dei giorni (ben 2 anni!) che vi hanno portato fin qui. Se avete lavorato con lui, e non contro di lui, adesso siete più forti e vi assomigliate di più! Avete lavorato tanto, sofferto, affrontato preoccupazioni, cambiamenti, separazioni, ma avete anche imparato a volervi più bene e a scegliere quello che vi appartiene e vi rappresenta davvero. Quanti talenti vi ha fatto scoprire Saturno? Quanti incontri preziosi ha favorito? Ha tolto tanto, ma solo per fare spazio a quello che adesso vi serve davvero per proseguire il cammino! Marte e Giove di traverso non vi fanno stare ancora del tutto tranquilli. Ci sono energie che vi agitano e che non sapete bene dove vi spingeranno, le preoccupazioni economiche vi costringono, per fortuna, a evitare azzardi e a fare tesoro delle lezioni di Saturno quanto a senso del sacrificio e della responsabilità. Ma l’aria è più leggera e già si sente! Voto: 8 meno.

 

SAGITTARIO: 23/11 – 21/12: “auguri…”

“Ho sempre pensato al Natale come ad un bel momento. Un momento gentile, caritatevole, piacevole e delicato al perdono. L’unico momento che conosco, nel lungo anno, in cui gli uomini e le donne sembrano aprire consensualmente e liberamente i loro cuori, solitamente chiusi” C. Dickens.

Un libro sotto l’albero: “Il gioco di Ripper” di I. Allende

Siete belli carichi, non c’è che dire! Non manca niente sotto questo cielo! L’energia di Marte vi accende, lanciandovi verso avventure entusiasmanti o amori duraturi, a seconda di quello che desiderate, mentre i trigoni di Giove e Urano vi offrono le occasioni più disparate per raccogliere consensi e raggiungere obiettivi. Voi non siete certo i tipi che si spaventano di fronte a un bel po’ di movimento. Però attenzione! Il fanciullino che vive in voi non potrà solo farsi trascinare dal turbinio di eventi ed emozioni: è in arrivo per lui una chiamata di quelle a cui non si può sfuggire. Arriva Saturno! E con voi, segno della leggerezza e della libertà, il Signore degli Anelli non ha poi tutta questa confidenza. Insomma, è ora di diventare grandi: impegno, sacrificio, responsabilità, giusto per fare un ripasso dei temi chiave portati in dono dal vostro nuovo compagno di viaggio. Adesso si fa sul serio. E non è detto che vi dispiacerà… voto: 8 e mezzo.

 

CAPRICORNO: 22/12 – 20/1: “auguri..”

Il Natale dovrebbe essere legna che arde nel caminetto, profumo di pino e di vino, buone chiacchiere, bei ricordi e amicizie rinnovate. Ma… se questo manca basterà l’amore” J. O’Neill.

Un libro sotto l’albero: “Il vizio dell’arte” di Alan Bennett.

Dopo un lungo periodo di disagi, sofferenze fisiche e psicologiche, preoccupazioni, incertezze, che nella vita di ciascuno hanno preso diverse forme a seconda del tema natale individuale e delle situazioni personali, il cielo è sintonizzato sulle vostre energie e vi rende più belli, perché finalmente siete più sereni e riuscite a vedere nuove opportunità e soluzioni. Sul fronte delle relazioni potreste avere accanto le persone giuste e apprezzarle, accettando i loro limiti, ma nel contempo mettendo in gioco voi stessi senza nascondervi sotto le solite corazze. Se non fosse così, sappiate che il tempo vi chiederà il conto con gli interessi,  quindi si spera davvero che non vi siate sottratti al lavoro chiestovi da Plutone, che peraltro non ha intenzione di andarsene e vi terrà d’occhio ancora per un bel po’. Anche sul lavoro, il clima di incertezza, la frustrazione ed eventuali preoccupazioni si dilegueranno, lasciando il posto a un po’ di sano ottimismo. Credete in voi stessi e le gratificazioni arriveranno! Voto: 10.

 

AQUARIO: 21/1 – 19/2: “Auguri…”

“Il Natale, bambini, non è una data. E’ uno stato d’animo” M. E. Chase.

Un libro sotto l’albero: “Breve come un sospiro” di A. Lara.

State cambiando pelle: ci sono vecchie strutture, schemi limitanti, abitudini ormai inadatte a voi, che si stanno sbriciolando. Marte nel vostro segno vi carica di energie e siete più che mai frizzanti e attivi su tanti fronti, soprattutto nel settore delle relazioni, che dominerà il periodo delle Feste. Giove in opposizione vi metterà in gioco proprio sul terreno della coppia, dove si smuovono tante situazioni e quindi non dovrete perdere l’equilibrio per capire cosa volete davvero. Adesso che Saturno libera la quadratura, mettendosi in posizione armonica, vi sentirete più liberi di sganciarvi da condizionamenti, e saprete riconoscere con la giusta leggerezza la strada da seguire, sia una vecchia relazione da chiudere o una nuova, non convenzionale come piace e voi, da aprire. Ma potreste anche reinventare un rapporto esistente, che adesso può trovare nuovi equilibri. Tutto dipende da quanto siete autentici: le scelte migliori si fanno col cuore e col coraggio di essere se stessi fino in fondo, anche e soprattutto se questo significa andare in una direzione inconsueta che pochi sanno comprendere e condividere. Avete accesso ai piani alti della coscienza: superate l’egoismo e ampliate gli orizzonti. Voto: 8 e mezzo.

 

PESCI: 20/2 – 20/3: “auguri…”

“Se fossi un filosofo, dovrei scrivere una filosofia dei giocattoli, per dimostrare che nella vira non bisogna prendere nient’altro sul serio e che il giorno di Natale in compagnia dei bambini è una delle pochissime occasioni in cui gli uomini diventano completamente vivi” R. Lynd

Un libro sotto l’albero: “Lettera a D: storia di un amore” di Andrè Gorz.

Un po’ di tranquillità, finalmente! In questi giorni approfittatene per riscoprire atmosfere calde e accoglienti, con i vostri cari e lontani da stress e battaglie di vario genere. Saturno si posiziona in aspetto difficile ma non impossibile, annunciando un periodo di revisione che potrà rivelarsi molto utile per rafforzare voi stessi,  invitandovi a lavorare sulla vostra autostima. Affidatevi a Nettuno, la vostra guida, per attingere al lato più dolce e sensibile, senza sconfinare nel solito vittimismo. Sarete romantici sotto l’Albero, e se avete accanto la persona giusta, sentirete il legame rinsaldarsi ulteriormente. Se invece non siete in coppia, sentirete comunque che dentro di voi si stanno muovendo belle energie. Avete di nuovo voglia di stare in mezzo agli altri e di cercare emozioni nuove, per voi indispensabili. Quindi lasciate andare le solite insicurezze e andate a prendervi la serenità che vi spetta. Voto: 7 e mezzo.

 

Buon Natale a tutti da AstroMix

 

Sei cicala o formica?? Segno per segno by AstroMix

“Chiedo scusa alla favola antica,

se non mi piace l’avara formica,

io sto dalla parte della cicala

che il più bel canto non vende, regala.   Gianni Rodari

Durante la calda estate, nelle campagne assolate o fra gli alberi cittadini, talvolta il sonnellino pomeridiano è allietato dal mantra continuo e monotono della cicala, in altri casi, l’insistenza del suo canto può diventare un disturbo per la nostra mente, assorta dal traffico incessante dei nostri pensieri. Lo stridio del simpatico insetto è al culmine del caldo estivo, ossia quando il Sole esplode nel segno del Leone, esprimendo la sua massima energia, festeggiando la bella vita. La cicala se ne stava appollaiata su un albero a godersi la vita, ridendo, giocando e  cantando accompagnandosi con la sua chitarra. Guardando giù e vedendo la saggia e insta cabile, laboriosa formica lavorare sodo e sudare tantissimo, costruendosi una piccola casetta e accantonare le provviste per l’inverno, decidendo di prenderla un po’ in giro: “Ehi tu, perché non vieni a divertirti con me invece di lavorare sodo e sudare tanto? Sei proprio matta a lavorare in questa calura estiva!”

La formica continuo imperterrita a lavorare e a raccogliere cibo per la prossima stagione invernale, assicurarsi un solido futuro, sapendo che in quella stagione il cibo non se ne trova tanto e bisogna dunque farne scorta.

L’estate trascorse: la formica a lavorare duramente e la cicala a cantare beatamente e a prendersi gioco di lei.

Arrivò l’inverno, congelata, tremante e senza cibo, la cicala si ricordò che durante l’estate la formica aveva raccolto tanto cibo, pensò bene dunque di andare a bussare alla sua porta, la formica apri! “Si?”

“Ho freddo, ho fame..” balbetto la cicala, con il cappello e la chitarra ricoperti di neve.

“Ma davvero?”, brontolò la formica, “Io ho lavorato tutta l’estate per accumulare il cibo per l’inverno, tu cosa hai fatto in quelle giornate di sole?”

“Io ho cantato”

“Hai cantato? Bene, adesso… balla!”

La formica richiuse la porta e tornò al calduccio nella sua casetta, mentre alla cicala non restò altro che allontanarsi a testa bassa nella fredda e desolata campagna.

Rimembrando la nota favola della cicala e della formica, ho stilato una classifica dei segni zodiacali non in base al loro elemento o al loro pianeta guida di ogni segno, ma in base ad un sondaggio effettuato tra amici e conoscenti. Ho potuto riassumere segno solare e Ascendente in una classifica particolare, perché ci sono tanti modi di essere cicala e tanti modi di essere formica.

Sei cicala o formica??

La classifica dei segni tra “cicala e formica” non  in base all’Elemento, o al pianeta governatore, ma è basato su un sondaggio fatto tra amici e conoscenti dal quale poi ho raggruppato il materiale e suddiviso in base a dei criteri, quali:

Si è formica:  per sobrietà, ai quali appartengono l’Aquario e il segno della Vergine.

L’Aquario è l’unico segno d’Aria che si comporta da formica; è l’inventore di ingegnose strategie che gli consentono di vivere con pochissima energia, gli basta un’idea per essere ricco, non sono i soldi a farlo felice ma la sua infinita libertà che spende in maniera equilibrata quando ne ha bisogno per esplorare il mondo.

La Vergine è un segno molto accorto, economo, vive la  vita in base al suo stile di vita sobrio e frugale. Quello che ha gli basta, tutto deve essere utile e funzionale; ha una grande pazienza che gli permette di aggiustare gli oggetti prima di buttarli, non ne compra di nuovi anche se quello che ha è ormai diventato logoro.

Si è formica: per privacy: ai quali appartengono il segno del Cancro e dello Scorpione.

Per il Cancro non conta il denaro quanto l’affetto. Preferisce investire tanto amore per far star bene la sua famiglia, è molto generoso, ha accortezza per i più bisognosi e non agisce quasi mai sotto impulso materialista: avere il cuore pieno e non il portafoglio.

Lo Scorpione è un segno dotato di molta forza ed autocontrollo, specie nei confronti del denaro, tanto da mettere da parte per future e probabili esigenze. A lungo andare però questo gli crea frustrazioni e delusioni. Sarebbe meglio concedersi qualche capriccio, togliersi qualche sfizio.

Si è formica: per risparmio: ai quali appartengono il segno del Toro e del Capricorno.

I nativi del Toro non amano rischiare, sono formiche laboriose che cercano di crearsi una situazione economica sicura e stabile. Sono buoni amministratori, giungono lentamente al successo con molta sicurezza e solidità. A loro piace accumulare denaro per risparmiare, tanto da non aprire il portafoglio in futuro per concedersi uno sfizio per la quale spenderebbero un po’ di più, ossia il buon cibo, come un pranzo al ristorante o una cena tra amici. Per i nativi del Toro il denaro rappresenta un mezzo per vivere tra gli agi e il massimo confort, per cui tendono a riempire il salvadanaio non solo per loro stessi ma anche per concedersi qualche sfizio condividendoli con chi li circonda.

 

Il nativo del Capricorno risparmia denaro per investire, con lo scopo di guadagnare il doppio per poi accumulare di nuovo per poi spendere nel modo che più gli piace, ossia la sua carriera professionale. E’ dotato di pazienza, abituato a giocare sui tempi lunghi, esigente e critico nei confronti di se stesso, la sua mente analitica e razionale lo porta a calcolare ogni cosa, tempo, energia e fino all’ultimo centesimo. Non gli spaventano sudore e sacrifici, l’importante è raggiungere gli obiettivi, prestando poca attenzione agli altri, ma fidandosi e facendo affidamento solo su se stesso.

Si è cicala: per disattenzione: ai quali appartengono il segno del Sagittario e dei Pesci.

Il Sagittario è il segno dell’avventura per eccellenza, lui spenderebbe tutto in viaggi e  in souvenir, lui guadagna giusto quello che gli serve per vivere alla giornata, se dovesse mai risparmiare vorrà dire che ha già un viaggio in mente. Diciamo che è una cicala in questo senso; ogni occasione, ogni stagione, ogni vacanza è  giustificato per spendere, magari potesse lavorare viaggiando, è davvero un modo stupendo per unire l’utile al dilettevole. Spende quello che guadagna, a volte pure di più, ma non gli mancano le ottime capacità comunicative per inventarsi una attività promozionale o della pubblicità per affermarsi e per esprimere le sue idee, con lo scopo di far soldi per partire subito per l’India!

I Pesci amano spendere seguendo la loro fantasia e i loro sogni, solitamente non sono ottimi amministratori, un po’ perché sono distratti, poco attenti alla gestione del denaro, un po’ perché fin troppo sentimentali da scordarsi di pagare le bollette. Ovvio che questa definizione è a livello generale e non nello specifico, bisogna considerare l’Ascendente, Giove e Venere, ma in teoria i nativi del segno possono cadere preda del demone del gioco in una inconscia brama di autodistruzione, possono essere ingannati facilmente, ma anche di ingannare per cavarsi da un impiccio.

Si è cicala per eccesso di energia: ai quali appartengono il segno dell’Ariete e del Leone.

Il nativo dell’Ariete non è un accumulatore, ama spendere e difficilmente resiste alla tentazione di comprare qualcosa che gli piace. Il denaro per lui non è la sua prima preoccupazione, tant’è che può scegliere una occupazione meno retribuita ma più  movimentata. Ovvio che apprezza il denaro, in quanto è un mezzo per ottenere le cose e per arrivare al suo successo, il suo rapporto è spesso impulsivo e focoso, per cui spende in preda alla sua energia marziana.

Il desiderio del Leone è quello di primeggiare, per lui il denaro rappresenta un mezzo per arrivare in alto nella vita, per cui si da molto da fare per procurarselo. I nativi sono molto generosi con se stessi e anche con gli altri e pur di mantenere e migliorare il suo tenore di vita, s’inventa di tutto pur di rimanere al centro dell’Universo. Non sempre conosce il termine risparmio, pensa sempre al successo, a volte non fa i conti con la realtà e potrebbe subire cocenti delusioni.

Si è cicala per vanità: ai quali appartengono il segno dei Gemelli e della Bilancia.

I nativi dei Gemelli hanno, anche nei confronti del denaro, un atteggiamento superficiale, quasi immaturo, non si preoccupano molto della gestione del denaro,  né ci pensano solo quando ce n’è bisogno, ma sono bravi nel cavarsela anche nelle occasioni più critiche, furbetti e audaci quali sono, se la ridono e se la cantano ad ogni successo, l’importante è che sia veloce e pratico. Dovrebbero ridurre i rischi e magari puntare ad una stabilità economica, ma per loro si sa, tutto deve essere un gioco.

I nativi della Bilancia tendono a delegare la gestione dei soldi a persone fidate, siano queste familiari o amici. A loro piace condividere sia le entrate che le uscite, chiedono pareri, consigli e suggerimenti a persone esperte, in quanto prendono troppo sul serio la gestione e il rapporto col denaro, quando invece dovrebbero imparare a essere meno rigidi come come in ogni aspetto della vita.

AstroMix

 

Uno sguardo alle stelle dal 15 al 21 dicembre 2014 by AstroMix

Ariete: 21/3 – 20/4  “stabilità e tenacia”

Voto: 7 meno. Con la testa siete già al nuovo anno e fate bene, il 2015 manterrà le sue promesse esaudendo la vostra voglia di cambiamento. Intanto già a dicembre potrete iniziare un nuovo corso, sia professionale che personale contando su aiuti e piccole fortune. Se avete trascorso settimane di lamentela in ufficio, vi sarà posta su un piatto d’argento una sfida in cui dimostrare quanto valete. Non allontanatevi da quello che vi spaventa, anche se un progetto a fine mese potrebbe mettervi qualche dubbio. Una passione torna protagonista per la gioia dei single ma attenzione se siete in coppia: una relazione extra a lungo andare affatica più che dare piacere, complice Saturno. Mercuri storto porterà  piccole nubi a Natale e sarete disturbati da piccoli moti celesti, causa di ansie effimere più che problemi concreti. Fate attenzione ai vostri scatti di impazienza, quando qualcosa non è come vorreste, la vostra prima reazione sarà spesso aggressiva, potreste prendervela con vi circonda. Controllo e sangue freddo a fine settimana, soprattutto con un nativo della Bilancia.

Il libro della settimana: Giuda” di Oz Amos.

Toro: 21/4 – 20/5  “La vita si tinge di rosa”

Voto: 7 più.  Dopo due anni di Saturno contro non ne potete più delle troppe responsabilità. Voi che eravate re/regina del dovere e del “tutti d’un pezzo”, vi ritrovate alla fine del 2014 a combattere per la vostra libertà e un nuovo posto nel mondo. Il 2015 splende e manca poco alla vera rinascita, organizzatevi già da ora ad iniziare con un meritato riposo. La prima parte di dicembre è stata la più impegnativa, tra orari extra a lavoro e probabili disagi con qualche collega. Questa è la settimana giusta con Venere positiva per rilassarvi accanto ai vostri cari. Il clima natalizio vi seduce, anche i più avventurosi non vedranno l’ora di radunarsi attorno alla tavola e respirare il calore degli affetti, e quest’anno, ne avrete più bisogno che mai. Scegliete il verde, è il vostro colore. Inducete in tentazione un nativo dell’Ariete, partite con un amico del Cancro, pensate ad un progetto da sviluppare con un Capricorno.

Il libro della settimana: “Avrò cura di te” di Chiara Gamberale e Massimo Gramellini.

Gemelli: 21/5 – 21/6 “Amore è .. saper chiedere scusa”

Voto: 8 meno. questa settimana si presenta un po’ pesante e con Saturno in opposizione fra qualche giorno susciterà in voi la voglia di cambiamento senza pensare alle conseguenze. L’oroscopo, come molte altre cose, vi scivola addosso e con un carattere volubile come il vostro le opposizioni e le dissonanze stellari ci sono ma a metà. Per ora risentite un’insoddisfazione profonda per il vostro ruolo lavorativo, un progetto che non si è ritenuto all’altezza o colleghi poco collaborativi.  Non scoraggiatevi, i troppi impegni potrebbero causare più stress del solito, l’importante sarà riuscire a staccare e allontanarsi dalle fonti di ansia. Con Marte positivo l’amore dovrebbe andare meglio, anche se potrebbe esserci un po’ di distrazione,  ma pensate anche di recuperare un rapporto. Intanto imparate a guardare le cose da lontano, vi aiuta a trovare nuove idee e spunti per migliorare una situazione. Valutate ogni singola clausola di quello che vorreste fare, questo è il periodo giusto per avventurarsi.

Il libro della settimana: “biglietto, signorina” di Andrea Vitali.

Cancro: 22/6 – 22/7  “cambiamenti e scelte”

Voto: 6 più. L’ultimo mese di un anno coinvolgente e importante potrebbe essere il più arduo per voi. Questa settimana ci sono verità senza fronzoli, è tempo di bilanci soprattutto nel lavoro. Se i vostri sforzi sono stati ripagati continuerete, altrimenti il 2015 potrebbe iniziare con un volta pagina. Nonostante le buone possibilità e i risultati raccolti, è probabile avvertire un po’ di ansia verso il futuro: siete concreti ma anche emotivi e sensibili, con il Sole, Mercurio, Venere e Plutone opposti sarà inevitabile sbraitare con tutto e tutti. Il clima familiare sotto le feste quest’anno risente di qualche polemica, s’alza la voglia di trasgredire e fuggire, magari in compagnia di qualche nativo. La nostalgia fa capolino quando Venere vi fa dispetti dal Capricorno: organizzate un Natale e un Capodanno rilassanti ma lontano dalla vostra città, avete bisogno di ossigenare la mente e ripartire da zero con l’arrivo del nuovo anno.

Il libro della settimana: “Storia di una ladra di libri” di Zusak Markus.

Leone: 23/7 – 23/8  “il segno top del 2015”

Voto: 7. La rinascita è iniziata a luglio, grazie a Giove nel vostro segno, ora la vostra vita sarà finalmente sgombra da ogni nuvola. Saturno torna positivo e la riscossa non è mai stata così ruggente. In questo mese, soprattutto dal 20 in poi, sentirete la carica che vi è mancata ultimamente nel prendere alcune decisioni nel lavoro, per esempio distaccarvi da un ambiente faticoso, un capo ostile. Gli sforzi saranno premiati e finalmente si aprirà un anno capace di nutrire il vostro ego, rimasto troppo a lungo senza i giusti riconoscimenti. Fiutate l’aria e cogliete ogni occasione, anche piccola, per rilanciare un’idea: potrebbe essere la strada che vi porterà al successo. L’atmosfera natalizia illumina anche l’amore, che sia la voglia di fare progetti in grande con la persona di sempre o riaprirsi a nuove conoscenze, si vola che è un piacere, soprattutto con i nativi del Leone e Sagittario.

Il libro della settimana: “L’incredibile Urka” di Luciana Littizetto.

Vergine: 24/8 – 22/9  “mente o cuore?”

Voto: 8 e mezzo. Si sa, voi amate le certezze, avete il controllo delle situazioni che vivete. Per questo vi preparate, studiate, avete bisogno di conoscere in anticipo. Dicembre chiude un anno di grande movimento e ne apre un altro che sarà decisivo, soprattutto da agosto in poi. Dal 23 dicembre però, partirà anche una fase di revisione con Saturno dissonante e sarà difficile prevedere rischi e imprevisti. Vivete sugli sforzi fatti finora, a dicembre e nei mesi a venire sarà fondamentale mantenere piuttosto che rischiare o cambiare. Non siete  tipi da aspettative, lasciate pure che questo mese siano basse, soprattutto in amore, dove si succederanno confronti decisivi sulla tenuta di un rapporto. La mente è altrove mentre il partner di sempre reclama attenzioni; per fortuna dal 2, con Venere positiva, fino a Capodanno ritornate efficienti nel farvi perdonare ogni assenza.

Il libro della settimana: “Una lacrima color turchese” di Mauro Corona.

Bilancia: 23/9 – 22/10  “Cambia il vento”

Voto: 7 meno. Se non sentite ancora la svolta che attendevate non scoraggiatevi. Dopo i due anni impegnativi che avete trascorso è normale avvertire lentezza nei cambiamenti positivi. In realtà le stelle sono tornate dalla vostra dal mese di luglio e dal 23 dicembre lo slancio si farà decisivo. Saturno inizia un transito che vi solleverà l’umore e vi farà guardare con più fiducia quello che vivete e quelli che siete. Marte torna positivo, mentre Venere transita al contrario: l’eros e il cuore viaggiano e le emozioni vivono alti e bassi, senza vie di mezzo nonostante la vostra proverbiale diplomazia. Il vizio di mantenere il piede in due scarpe sotto le feste di Natale potrebbe portare qualche turbamento, eppure dopo gli ultimi mesi la maggior parte di voi è pronta per prendere una decisione. Prendete una posizione e guardate positivamente il futuro che sta arrivando. State cambiando la vostra vita in meglio, anche se ora non vedete una destinazione o una risoluzione, ma dall’anno nuovo la meta e le ambizioni si faranno più chiare.

Il libro della settimana: “Di impossibile non c’è niente” di Andrea Vitali.

Scorpione: 23/10 – 22/11  ”un anno d’amore”

7 e mezzo. Voto: Due anni con Saturno nel segno vi hanno reso più consapevoli e maturi, capaci di tagliare i rami secchi e scegliere quello di cui avete davvero bisogno. Ora fate attenzione, con Marte contrario potreste ricadere nella poca fiducia in voi stessi, nel vostro lavoro e nelle debolezze verso una storia d’amore che ha fatto il suo tempo. Approfittate delle feste di Natale per una pausa riflessiva, lontano dalla movida e da troppe persone. avete bisogno di tornare in ascolto, riprendere un filo conduttore, far quadrare i conti e le troppe spese. L’amore riparte a fine mese, prima combatte, insegue trasgressioni pericolose, spesso senza pensare alle conseguenze. Liberatevene entro Capodanno e festeggiate con un’amica del Cancro e/o del Leone. Bando alla nostalgia, sì ad un piano costruttivo per i prossimi mesi. Ritrovate un affetto in famiglia e mettete da parte il vostro pessimismo spesso disfattista.

Il libro della settimana: “l’ora di lezione. Per un’erotica insegnamento”di Massimo Recalcati.

Sagittario: 23/11 – 21/12 “Crescere…”

Voto: 9. Sarà una fine d’anno da ricordare, anteprima di un 2015 da capogiro. In un periodo di pianeti favorevoli, Sole, Giove, Mercurio, due sono le regole: non chiudersi in casa e avere la capacità di dire si alle occasioni. Di indole siete un tipo sempre in movimento e amante della movida, quindi sarà quasi impossibile non trarre giovamento da questa fase: le cose migliori potrebbero arrivare inaspettate: un premio a lavoro, una buona notizia in amore, un nuovo incontro che segnerà l’inizio di qualcosa di travolgente, sia che siate single, che in coppia. Aperti al mondo e ancora più desiderosi di lanciarvi nella mischia, attrarrete di conseguenza situazioni e persone positive, ritrovando finalmente quello spirito d’avventura che tanto vi fa sentire vivi. Dal 23 dicembre Saturno entra nel segno e inizierà un biennio in cui, oltre all’entusiasmo, vi aspetteranno nuove consapevolezze, percorsi esistenziali utili a distaccarvi da un passato pesante e ricominciare da zero.

Il libro della settimana: “Una lacrima color turchese” di Mauro Corona.

Capricorno: 22/12 – 20/1 “Nel profondo”

Voto: 9.  Dopo anni di fermo, la vostra crescita sarà d’ora in poi inarrestabile e questo mese ve ne accorgerete. Partono nuovi progetti, si aprono scatole rimaste chiuse, arrivano notizie che cambiano le carte in tavola. Un benefico effetto domino coinvolgerà la vostra vita facendovi finalmente migliorare le prospettive future. I cambiamenti migliori arriveranno dalla vostra rete di contatti, soprattutto se lavorate con nativi della Vergine o dei Gemelli. La ritrovata energia in ambito professionale, per voi croce e delizia di ogni altra cosa, riporterà armonia e passione anche in amore. Da questo mese inizia un nuovo ciclo anche dal punto di vista sentimentale, in cui sentirete il bisogno di maggiore concretezza e progetti a lungo termine, che si tratti del partner di sempre o della ricerca del tormentato amore, le stelle vi spingono ad accorciare le distanze, prendere una decisione in due, fare piani per il futuro.

Il libro della settimana: Italiani Voltagabbana. Dalla Prima guerra mondiale alla terza Repubblica sempre sul carro dei vincitori” di Bruno Vespa.

Aquario: 21/1 – 19/2: Novità e certezze

Voto: 8. Se dovessero dare un Oscar per la sfiga e ai tormenti stellari sareste tra i primi. Saturno smetterà di ostacolarvi, resterà sempre Giove fino ad agosto a infastidirvi con soldi e questioni legali ma il peggio è passato. Con Marte positivo vi riscoprirete grintosi, uscite da un inverno lunghissimo ma finalmente tornate a respirare. La mente è più lucida e potrete decidere cosa fare nel lavoro, se restare, chiarire una situazione con qualcuno o cambiare rotta. In amore le coppie sopravvissute alla tempesta sono ormai highlander, mentre i rapporti già fragili in partenza potrebbero ormai aver esaurito la scintilla. Dicembre porta consapevolezze ma anche nuove emozioni, che siano in famiglia o con gli amici, l’anno si concluderà circondati da affetto e calore, quello di cui avete più bisogno in questo periodo. Rimettete in circolo le vostre idee, riscoprite un nativo del Leone, frequentate un Ariete e fidatevi di un Cancro.

Il libro della settimana: “La pioggia fa sul serio. Romanzo di frane e altri delitti” di Francesco Guccini.

Pesci: 20/2 – 20/3  “evviva i sogni”

Voto: 8 e mezzo. Per voi che vivete di sogni, desideri e romanticismo, avrete da ora una lunga pausa di riflessione. Il vostro lato razionale sarà chiamato in causa per trattare di quello che manterrete o di iniziare una revisione di quello che non vi soddisfa più. Procedete con prudenza riguardo a parecchi aspetti della vostra vita, scenderete a patti con la realtà ed è una sfida per voi, ma utile e necessaria per godere poi dei risultati ottenuti. Avvertirete una leggera stanchezza per la quotidianità e la tendenza a desiderare persone lontane o impossibili da raggiungere. In questo periodo di austerità occorre fantasia e creatività, gioia e nuovi modi di godersi la vita. Nettuno ve lo insegna, dite si ad un Cancro o Scorpione, non impegnatevi in situazioni complicate specie con un Sagittario.

Il libro della settimana: “Tempesta” di Lilli Gruber

Buona settimana da AstroMix

il ceffè della settimana dal 8 al 14 dicembre by AstroMix

 

Le novità della settimana: Venere entra nel segno più rigido e freddo dello Zodiaco l’11 Dicembre, ossia nel Capricorno a portare benessere amore e fortuna ai segni di terra: Toro, Vergine e Capricorno. E’ una settimana ideale per concretizzare vecchi amori convolando a nozze, o per iniziare una lunga e solida storia d’amore, bando ai flirt e a tradimenti, ma evviva la fedeltà e la solidità di una unione lunga e duratura!

 

 ARIETE: 21/3 – 20/4:  Voto: 8

Il libro della settimana: “Le stanze del tempo” di Francesca Bernardini.

Da qualche giorno Marte è tornato positivo, le energie ritornano con entusiasmo e  voglia di vivere la vita. Avete anche un gran desiderio di emergere, di farvi notare tra la folla, di essere i primi, i più belli e i più bravi, circondati da persone positive che confermano il vostro valore con successo. In amore avete una gran voglia di tranquillità, di condividere la quotidianità con il partner che tra l’altro ne sarà ben lieto. Complici i giorni precedenti alle festività natalizie, avreste voglia di scappare dalla folla e rifugiarvi con il bene amato in qualche località sconosciuta, anche solo per stare accoccolati sul divano a guardare il fuoco che arde nel camino. Siete stanchi di saltare i fossi di traverso, una salutare pausa dalla frenesia è quello che ci vuole. Scatenerete i fuochi d’artificio sotto le lenzuola… anche a livello erotico è un momento da vivere appieno e da non lasciarsi sfuggire.

 

TORO: 21/4 – 20/5:  Voto: 7

Il libro della settimana: “La moglie afghana” di Nava Fariba

Spalancate le finestre e lasciate che la vostra vita prenda un po’ d’aria prima di riprendere a seminare, costruire e raccogliere. Finalmente questa settimana tornano alla ribalta i sentimenti: Venere infatti inizia un transito molto proficuo per il vostro Segno. Nuovi amori con persone lontane, durante un viaggio o una vacanza vi riempiranno l’animo di gioia; vivetele al presente senza crucciarvi di pianificare il futuro. I migliori investimenti sono quelli che non hanno la pretesa di arricchirvi in un giorno. Vi state impegnando seriamente per evolvere e per mettervi alla prova perciò i frutti da raccogliere non mancheranno. Le giornate migliori per amare saranno quelle del weekend.

 

GEMELLI: 21/5 – 21/6:  Voto: 6

Il libro della settimana: “Il dio del deserto” di Wilbur Smith

Questa settimana siete in forte recupero. E’ probabile che parecchie situazioni in bilico giungano a maturazione e non si esclude che riceviate qualche sorpresa inattesa. In amore, il trigono di Marte fa  parlare di eros piuttosto che di sentimenti e privilegiate il vostro ego all’incontro con l’altro. Le nuove love story partono in sordina ma potranno contare su svolte inaspettate durante il periodo natalizio; non ponetevi alcun limite e restate aperti anche nei confronti di chi inizialmente potrebbe apparirvi su una lunghezza d’onda differente.  Ottimo momento per gli studenti e per tutti coloro che stanno preparando esami e concorsi.  Con Mercurio opposto e la Luna in quadratura potrebbero verificarsi uscite di denaro inaspettate: fate attenzione al portafogli e carte di credito! Prestate particolare attenzione anche alle distrazioni, agli spostamenti e ai mezzi di trasporto che potrebbero crearvi qualche intoppo.

 

CANCRO: 22/6 – 22/7:  Voto: 6 e mezzo

il libro della settimana: “La regola dell’equilibrio” di Gianrico Carofiglio

Settimana faticosa e piena di dubbi e ansie. Il vostro umore non è dei migliori. Vi sentite soli ed incompresi, vittime di una congiura astrale e incapaci di trovare una via di fuga. Le soluzioni sono a portata di mano, dovete solo cambiare prospettiva ed allargare i vostri orizzonti. Confrontatevi magari con più persone, ascoltate diversi punti di vista, vi aiuterà. Per quanto riguarda l’amore, Venere entra in Capricorno a dare qualche pasticcio amoroso oppure un raffreddore fastidioso, ma affronterete tutto a testa alta. Man mano che passano i giorni e la settimana volge al termine, anche il malumore gradualmente scivola via: nel weekend consolatevi con una bella gita fuori porta, magari a sfondo gastronomico per prepararvi spiritualmente al Natale.

 

LEONE: 23/7 – 23/8:  Voto: 9

Il libro della settimana: “Il guardiano del faro” di Camilla Lackberg

Questa settimana si prospetta ricca di opportunità senza eguali, come quella di riscattare il vostro passato così da lasciarvelo definitivamente alle spalle e fare un balzo in avanti verso il futuro, verso il vostro nuovo “io”. Alcuni preferiranno restare ancorati a una realtà comoda, altri decideranno di provare ad avere una nuova visione. La Luna nel vostro Segno di mercoledì 10 e giovedi 11 vi porta sollievo e buonumore. In amore siete reduci da un periodo a 5 stelle da cui ancora faticate a riprendervi. Ora un ritorno alla realtà è doveroso. L’idillio resta ma deve fare i conti con il quotidiano e con un lieve calo della passione. Molte coppie di vecchia data invece avranno voglia di concretizzare pensando ad un bebè : siete il Segno più fertile del 2015, un allargamento della famiglia è altamente probabile. Se invece avete delle situazioni in sospese con qualcuno, anche di natura legale, è giunto il momento di sanarli: non sottovalutate il vostro interlocutore, esiste l’eventualità che sia più furbo di voi.

 

VERGINE: 23/8 – 22/9:  Voto: 10

il libro della settimana: “Dimentica il mio nome” di Zerocalcare

Vi attende un fine anno splendido, a cominciare da questa settimana. Certo, avete ancora parecchio lavoro da sbrigare e lo shopping natalizio vi crea sempre forte stress: se c’è una cosa che detestate è la folla e ancor di più fare a pugni per accaparrarvi un anonimo presente. E poi il vostro animo parsimonioso si scontra con l’atmosfera consumistica che si respira in questi giorni: tra l’altro quest’anno, con Mercurio in quadratura, sarete particolarmente oculati nelle spese natalizie. Tuttavia, per il resto ci saranno cambiamenti, soprattutto in amore grazie all’ingresso di Venere in Capricorno: siete i favoriti del momento in quest’ ambito. Entro Natale riuscirete a consegnare il vostro cuore di panna direttamente nelle mani di chi vi interessa, anche se al momento permangono incomprensioni e difficoltà comunicative, seppur di lieve entità. Lasciatevi guidare dall’istinto e puntate tutto sulla leggerezza e l’ironia: saprete accattivarvi così la simpatia e l’interesse di qualsiasi pretendente, anche il più recalcitrante. Il mantra del periodo è : indulgenza. La Luna nel vostro Segno vi regala un weekend tranquillo, salutare, all’insegna dello sport o dello svago in compagnia degli amici, per un attimo vi lascerete alle spalle i soliti pensieri fastidiosi e riuscirete a godere appieno anche delle piccole banalità. Bravi!

 

 BILANCIA: 23/9 – 22/10:  Voto: 9

Il libro della settimana: “Il telefono senza fili” di Marco Malvaldi

Settimana dai molteplici stimoli: il gioco degli incroci planetari vi disorienta, vi manca un po’ di autostima perciò vi lasciate trasportare in balìa degli eventi e questo vi nuoce. La sensualità, che è il fulcro principale della vostra energia, questa settimana risulta un po’ deficitaria: il vostro astro-guida infatti vi si rivolta contro e si pone in scomoda quadratura… Andrà a finire che durante le feste non avrete la messa in piega o la giacca a posto come vorreste ma sono sicura che sopravvivrete. Mi raccomando, non scivolate nella spirale dei soliti dubbi controproducenti che vi attanagliano ma cercate semmai di trovare dei punti fermi dentro di voi. Quanto ad eros, invece, siete messi piuttosto bene: Marte viaggia nel vostro quinto campo e dissemina scintille di passione al posto dei consueti cuoricini ormai così scontati. Un risveglio ormonale quasi epico il vostro. Anche l’ispirazione creativa si riattiva, soprattutto nelle vite di coloro che svolgono una professione autonoma e anche solo  lontanamente artistica: nuove idee e contratti fortunati sono possibili soprattutto mercoledì 10 e giovedi 11. Buono anche il dialogo con il partner, utile perfino a rafforzare anche le intese più logore .

 

SCORPIONE: 23/10 – 22/11:  Voto 8

Il libro della settimana: “La cena di Natale” di Luca Bianchini

Settimana dall’umore altalenante a causa degli input contrastanti che vi arrivano dai transiti celesti: mentre Venere torna amica a metà settimana, Marte si posiziona in scomoda quadratura, vi agita e vi rende inquieti. I sentimenti ci sono ma a livello pratico non riuscite a manifestarli o a trovare un accordo, se siete in coppia. Vi state perdendo in un bicchiere d’acqua, forse a causa della vostra proverbiale smania di tenere nascosto il vostro cuore, quasi di provare vergogna ad avere sentimenti per qualcuno. Le giornate di mercoledì 10 e giovedi 11 in particolare risulteranno confuse e dense di emozioni dissonanti tra loro. Cercate di sbloccarvi ricorrendo allo yoga,  al reiki. Per quanto riguarda il settore economico, altra nota dolente del momento, in questi giorni si intravede la possibilità di qualche guadagno extra grazie a del lavoro straordinario o a qualche attività alternativa; purtroppo però le spese impreviste sono ancora numerose, soprattutto in ambito domestico perciò il bilancio è ancora in passivo. Verranno tempi migliori. Ottimi risultati per chi studia anche se arriverete a Natale completamente stremati. Forza e coraggio!

 

SAGITTARIO: 23/11- 21/12:  Voto  7 e mezzo

Il libro della settimana: “Si dice Babbo” di Carlo Conti

Anche questa settimana continuate a seminare e a raccogliere a piene mani in tutti i settori. Con Marte che fa il suo ingresso nel vostro terzo campo la vostra vita sociale si anima. L’amore resta una certezza: le coppie appena nate sono bellissime! I pochi rimasti ancora single avranno opportunità inaspettate e proposte che fioccheranno da ogni dove, tra un aperitivo e l’altro. Ma la vera ciliegina sulla torta di questo periodo è il denaro che sta per entrare nelle vostre tasche in maniera assolutamente fortuita, complice Mercurio che transita nel vostro Segno: forse riscuoterete un vecchio credito a cui non pensavate nemmeno più oppure avrete una piccola vincita . Fatto sta che vi preparate alle feste natalizie con il portafoglio bello tornito anche se voi, con la vostra proverbiale generosità, probabilmente impiegherete un nanosecondo a dilapidare un patrimonio in regali per amici e parenti.

 

CAPRICORNO: 22/12 – 20/1:  Voto 8

Il libro della settimana:  “Resta sempre qui” di Forman Gayle
Finalmente smettete di essere di malumore, la rotta si inverte e Venere nel vostro Segno vi farà belli, docili, malleabili. Ritorni di fiamma per i più pigri. Tutti gli altri, in questi giorni, si sintonizzeranno su una frequenza più alta e per questo la vostra vita di coppia farà dei notevoli balzi in avanti e ci guadagnerà in complicità ed armonia. In realtà, i programmi del partner per Natale e soprattutto per Capodanno non vi entusiasmano: voi stareste volentieri a casa dato che detestate l’atmosfera festaiola e perditempo di quei giorni, comunque per quieto vivere quest’anno vi adeguerete ed eviterete anche di lamentarvi come al solito. A parte qualche scocciature d’inizio  settimana, quando la Luna vi dà opposizione, il resto il vostro tempo scorrerà via liscio ed inesorabilmente sereno. Il weekend si preannuncia ottimo, ideale per una rimpatriata tra pochi e fidati amici.

 

ACQUARIO: 21/1 – 19/2: Voto 10

Il libro della settimana: “Stati d’animo su fogli di carta” di Francesco Sole

Settimana che pullula di novità importanti che potrebbero perfino rivoluzionare totalmente la vostra vita. Marte è entrato nel vostro Segno solare e automaticamente siete usciti da quella sorta di letargo in cui vi eravate parcheggiati nelle ultime settimane: avete voglia di rimettervi in gioco e di puntare in alto. Anche se le carte sono state rimescolate, ciò non significa che dobbiate perdere di vista i vostri obiettivi: forse dovrete solo trovare una strategia nuova per perseguirli ma sarete comunque vincenti. Mantenete le redini della vostra vita e non fatevi travolgere dagli scenari che cambiano. Per quanto riguarda la vita sentimentale, in questo periodo siete più interessati all’eros e al flirt effimero che non a lasciarvi coinvolgere l’anima. Tuttavia, sulla scia dell’entusiasmo potreste ricredervi e una storiella passionale potrebbe tingersi di rosa, soprattutto tra qualche settimana, complice l’atmosfera natalizia; siate aperti a tutto anche in quest’ambito, dunque. Non ponetevi limiti. Dulcis in fundo, possibile recupero positivo per le vostre finanze che a novembre sono state messe a dura prova. E il meglio deve ancora venire.

 

PESCI: 20/2 – 20/3:  Voto: 7

Il libro della settimana: “Applausi a scena vuota” di David Grossman

Settimana un po’ meditabonda per via di un cielo non privo di contraddizioni. La quadratura di Mercurio si fa sentire e vi obbliga a tirare i remi in barca : visto che Natale si avvicina dovrete imparare in tempo record a far quadrare i conti, abilità che non è sicuramente tra le vostre principali. Per il resto, sul fronte amoroso i single potrebbero cadere vittima di illusioni d’amore, di quelle che ti tolgono il sonno. Per fortuna, a metà settimana Venere inaugura un transito più stabilizzante: usufruitene per riportare un po’ di chiarezza e smalto in un rapporto un po’ traballante, anche se andare a fondo vi costerà fatica. Una Luna opposta accidiosa conclude la settimana come la ciliegina sulla torta al contrario: potete cogliere la palla al balzo per operare le prime salutari potature di amicizie ormai cadute in disuso. L’imminente transito di Saturno in Sagittario, da fine dicembre, completerà l’opera e conserverà intorno a voi solo le persone empatiche che vi amano incondizionatamente.

Buona settimana da AstroMix