Scariche Stellari

Le novità astrali di questo mese sono due:

l’entrata di Mercurio nel segno del Toro il 17 maggio e l’entrata del Sole nel segno dei Gemelli il 21 maggio;

La stagione primaverile è esplosa alla grande, scoppietta ed esulta, portando nuove emozioni e nuovi brividi. E’ un mese dedito al pensare lento e ragionato, alla concretezza e alla coerenza, quello che si dice poi si fa: merito di Mercurio nel secondo segno dello Zodiaco, che porta lucidità e concretezza in primis ai nativi del Toro, poi ai nativi della Vergine e del Capricorno, a seguire i nativi del Cancro e dei Pesci, finalmente un sospiro di sollievo per questi ultimi due segni.

Sole e Marte nei Gemelli regala vitalità ed energia ai segni d’Aria: Gemelli, Bilancia e Aquario. I nativi del segno, a seguire i nativi della Bilancia e dell’Aquario, volano a destra e a sinistra, magari non concludendo nulla, ma intanto si muovono e gioiscono, amano spaziare e curiosare ovunque. Complice sempre Giove dalla Bilancia che regala ottimismo e gioia di vivere.

 

ARIETE:   21/3 – 20/4:   più dolci e sensuali

Adesso sì che è davvero primavera, perché Venere e Marte sono in ottimo aspetto al vostro Sole, riconciliandovi con la vostra parte morbida, amabile, affettuosa e seduttiva. E’ una piccola magia per voi, con il vostro piglio schietto e guerriero. il vostro partner rimane stupito e felice, sentitamente vi ringrazia  e comincia a guardarvi in modo nuovo:  è maggio inoltrato, il mese delle rose e delle spose, il momento giusto per riscoprire l’amore reciproco, sedare i focolai bellici, buttarvi alle spalle un bel po’ di problemi di coppia. O perlomeno provarci, scoprendo che il potere della dolcezza compie veri miracoli. Forse non ancora definiti visto che subite l’opposizione di Giove col suo carico di insoddisfazioni relazionali. E poi,ora, il vostro dialogo si fa più dolce, più sensuale e convincente. E’ il periodo adatto per esprimere i vostri sentimenti e dichiarare il vostro amore. E se siete single? Ottime giornate per conquistare la vostra persona amata, corteggiarla, invitarla a cena e chiederle di frequentarla. Chissà….

La narrativa della settimana da leggere:  “Un battito d’ali” di Sveva Casati Modignani.  In questo nuovo libro autobiografico, Sveva ripercorre il suo passato e conduce ci lettore fino alle soglie della sua affermazione come scrittrice, quando pubblica il suo primo romanzo.

Una musica da ascoltare: the best of Elton John.

 

TORO: 21/4 – 20/5:  romantici

l’amore si colora di emozioni diverse, ora tenere ora appassionate, diventa più intimo  e segreto, rincorre pensieri inespressi o solo sussurrati, indulge a strane nostalgie, a desideri inediti, a tratti anche a un’insoddisfazione senza nome. Non si profilano scossoni né accesi scambi d’opinione nella vostra relazione, ma voglia di superare le abitudini condivise, il già visto, già detto, già fatto. Anche voi uomini e donne concrete e solide come voi ogni tanto avete bisogno di sgusciare dalle maglie della routine e magari anche di mettere in discussione ciò che fino a ieri era dato per scontato. Bello cambiare pelle, specie se si riesce a farlo in due.  Se siete single, vi verrà voglia di vedere cosa succede  a essere meno cauta e razionale, a lasciarvi andare alle emozioni senza chiedervi sempre dove state mettendo i piedi e con chi. Certo, qualche passo potrebbe capitare, ma poco imposto, perché poi quando Venere entrerà nel vostro cielo, avete bisogno solo di un amore romantico e speciale e soprattutto reale.

Una narrativa da leggere sotto un albero: “L’amore che mi resta”  di Michela Marzano.  Michela Marzano scrive un commovente romanzo sulla maternità. Affondando il bisturi nel dolore assoluto, trova le parole esatte per nominarlo.

Un cd da ascoltare: the best of Adriano Celentano.

GEMELLI:  21/5  –  21/6:  amori condivisi

Il bollente Marte solletica i vostri sensi, Venere addolcisce i vostri momenti con carezze e baci, Mercurio vi rende più vivaci del solito: è tempo di riequilibrio per la vostra relazione di coppia e di ritrovata complicità, ma anche di passione. E’ un buon momento per un progetto lavorativo in comune e per dare maggiore spazio alla socialità, contenti? Che periodo beato il ciel vi ha dato! Bando a Saturno contro che vi vuole veder crescere, diventare grandi e responsabili. Certamente lo state diventando, anche se non siete proprio contenti, ma sicuramente è arrivato il momento di indossare un paio di scarpe da adulti ed essere consapevoli che il tempo passa e bisogna assumere delle responsabilità! La primavera è scoppiata, i giochi si aprono e si balla sotto le lenzuola. Se siete single, sotto questo bellissimo cielo difficilmente resterete da soli. Potrebbe nascere un nuovo amore da un’amicizia, qualcuno vi stimola, vi diverte, vi seduce sul piano mentale, proprio come piace a voi. E se è di avventure non vincolanti che avete voglia, specie se siete reduce da una storia ammorbante, la strada è comunque spianata.

Una narrativa da leggere al parco: “Il grande Rudi”  di Francesco Vecchi. Chi è il grande Rudi? Un leggendario eroe o un avido corrotto? Una giovane giornalista indaga sulla scomparsa del proprio idolo nel nuovo romanzo del giornalista Mediaset.

Un cd da ascoltare: the best of Pink Floyd.

 

CANCRO:  22/6  – 22/7: semplicemente tesi!

Non sarà un periodo da cartolina, di quelli in cui ci si rotola sorridenti su pendii fiorite scambiandosi coccole, carezze e baci.  Forse non vi lancerete improperi, in genere il vostro repertorio in questi casi si limita a occhiatacce e musi lunghi, ma probabilmente resterete guardinghe, sulle vostre, decisi a non dargliela vinta. Di qualunque colpa il vostro partner si sia macchiato, il risultato è che fidarvi, abbandonarvi, aprirgli il cuore non vi sarà sempre facile. Ed è naturale con una Venere, Urano e Giove in quadratura, vi sentite un po’ ingabbiati in una situazione che non siete certi di voler chiudere ma neppure di volere aprire al futuro. Insomma, per buona parte della settimana vi sentite in un limbo. Occhio che domani è di sicuro un giorno migliore e lo sarà.

Una narrativa da leggere sul divano: “La nostalgia degli altri” di Federica Manzon.  Nemmeno è più irrimediabilmente perduto di due bravi ragazzi che si sono rovinati a vicenda. Un’autrice raffinata, una scrittura tesa come una lama, che vi sfida e ci coinvolge.

Un cd da ascoltare: the best of Carlos Santana.

 

LEONE: 23/7 – 23/8:   con il naso all’insù

Venere e Marte positivi vi regalano scintille, il vostro rapporto a due si immette su una corsia preferenziale, piena di fiducia ed entusiasmo, che punta verso un futuro ricco di novità. Il vostro cuore non viaggia a piccoli balzi, ma vola alto nel cielo, puntando alla massima pienezza e che, in casi estremi,  potete arrivare a preferire il nulla ad un sentimento tiepido, ad una relazione mediocre. Ma niente è tiepido o mediocre nella  settimana che sta per cominciare, tanto meno il sesso, e come potrebbe essere altrimenti finché Marte continua a riscaldarvi col suo lungo sestile? E se avete voglia di chiacchierare, non è il momento di parlare, potreste inciampare in discorsi poco chiari, rischiate di discutere animatamente e mettere il broncio. Rimandate il dialogo ad un altro momento, fate parlare i vostri sensi, hanno meglio da esprimere.

Una narrativa da leggere al sole: “L’ultimo faraone” di Wilbur Smith.  L’autore più letto in Italia, oltre 26 milioni di copie vendute, torna all’antico Egitto. Un romanzo magistrale in cui passione, furia, tradimenti e suspense non danno tregua al lettore.

Un cd da ascoltare: the best of Mick Jagger.

 

VERGINE:  24/8 – 22/9:  oltre i confini

L’unica cosa che potrebbe funzionare tra voi e il partner è il dialogo. Eh si… Marte è contrario e potrebbe tradursi in un rapporto in bianco, a meno che… troviate il modo per esercitare la vostra attività sessuale fuori dalle mura domestiche, complice anche una Venere di transito nella vostra ottava casa solare.  Inoltre, il favoloso aspetto positivo di Plutone accende i vostri sensi in modo più passionale del solito, imparate il linguaggio delle emozioni che talvolta stentate a padroneggiare, nel timore che possa sfuggire al vostro controllo mentale, la razionalità cede il passo all’istintività e vi buttate in diverse relazioni. Non cercate il pelo nell’uovo o nell’ipercritica, tipo: ha le mani grosse, sbaglia i congiuntivi, ha un odore cattivo!!

Una narrativa da leggere in cucina: “il tuo nemico” di Michele Vaccari. “fatevi un regalo. leggete questo romanzo, Vaccari è uno scrittore coraggioso”. Antonio Manzini.

Un cd da ascoltare: the best of Gino Paoli.

BILANCIA:  23/9 – 22/10:  stimoli arguti

Le opposizioni di Venere ed Urano potrebbero fungere da scossa elettrizzante, rimescolando le carte e gli umori, rimettendo in discussione i vostri giudizi, spesso inappellabili, sulla relazione, su voi stessi e sul partner. Questi aspetti tecnici e scomodi chissà che non funzionino da cura omeopatica rispetto alle problematiche relazionali ancora irrisolte. Perché ora che quasi tutti i nodi vengono al pettine, i tentennamenti che vi sono propri no hanno più senso, sentite che dovete agire e reagire, darvi una direzione. Bando alle vie di mezzo, alle attese, alle procrastinazioni, sono tutte scuse poco funzionali. In aiuto vi viene incontro Mercurio che, di transito nella vostra ottava casa, fiutate la giusta via per decidere. Il vostro intuito vi suggerisce di spaziare con la mente e d’intravedere strade nuove, per superare certe insoddisfazioni che potrebbero apparirvi più piccole e risolvibili del solito.

Una narrativa da leggere ad una Spa: “Nelle stanze della soffitta” di Tahereh Alavi. Chi sono e cosa mi porto dietro del passato? Questi sono gli interrogativi della protagonista di questa storia, una studentessa iraniana capace di far intimorire il più caparbio dei nostri cliché.

Un cd da ascoltare: the best of   Massimo Ranieri.

 

SCORPIONE:  23/10 – 22/11:   confronti in corso!

A meno che voi non apparteniate alle file di quelle scorpioncine e scorpioncini complicati e tenebrosi a cui la stabilità suona noiosa, perché trovano più intrigante l’inferno del paradiso, il vostro è un mese molto gratificante nella vostra luminosa tranquillità. Con Venere di transito nella vostra sesta casa solare, il rapporto a due si fa più solido e maturo: la felicità è ora condivisione quotidiana, concreta collaborazione nelle piccole come nelle grandi cose, capacità di mediare e di andare insieme verso la realizzazione di un progetto. Se avete in mente d’impiantare un’attività lavorativa insieme al partner, potrebbe essere questo il periodo opportuno. L’unico neo è quel Mercurio ostile che potrebbe rallentare i progetti, ma non mancano i moti del cuore e una buona intesa erotica. Tutto ciò crea baruffa, giusto per provare l’emozione di far pace!! In fondo non è poi così male avere Mercurio contro!!

Una narrativa da leggere in un tunnel: “Il vendicatore oscuro” di Giorgio Pressburger. Il libro di Pressburger riproposto insieme all’intenso film che ne è stato tratto: un viaggio fisico e soprattutto mentale nei ricordi e nella storia di una famiglia ebrea dispersasi in tutta Europa.

Un cd da ascoltare: the best of Europe.

 

SAGITTARIO:  23/11 – 21/12: 

con la complicità dei trigoni di Venere, sentimenti, e Urano, cambiamenti, dalla vostra quinta casa solare, il settore dell’Amore,  per la vostra relazione sentimentale è tempo di svolte importanti e felici, di quelle che non capitano di frequente e proprio per questo posso almeno in parte rivoluzionare in senso evolutivo la vita di coppia. Esprimete tre desideri d’ordinanza e lasciatevi andare con fiducia.  Il sesso si fa desiderare non poco, Marte opposto potrebbe lasciare spazio al riposo, a rigenerarvi, a farvi trasportare da coccole e carezze, a sussurrare dolci parole, a farvi dei regali.

Una narrativa da leggere: “Per dieci minuti” di Chiara Gamberale. Un racconto che narra come dedicarsi 10 minuti al giorno per se stessi.

un cd da ascoltare: the best of Michael Bubblé.

 

CAPRICORNO:  22/12 –  20/1:  umore basso

Scontrosi, demotivati e rintanati in voi stessi: così vi vogliono gli aspetti scomodi di Venere, Giove ed Urano. Un maggio ora crepuscolare ora nervoso il vostro in cui il desiderio insoddisfatto di un rapporto caldo e rassicurante si alterna a quello di mandare al diavolo il partner, la relazione e forse il mondo intero. E non è detto che tu non lo faccia, specie nel caso in cui abbiate ormai maturato la certezza che è impossibile cavare sangue dalle rape. Saprete razionalizzare e adottare le giuste contromisure, evitando di farti condizionale dalla bellicosità e dalle emozioni. Ricordatevi che con Plutone, il pianeta del carisma e della grinta, dalla vostra, comunque vada prima o poi sarete voi ad averla vinti.

Una narrativa da leggere in completa solitudine: “Il silenzio coprì le sue tracce” di Matteo Caccia.  Questa è una storia di uomini, boschi, animali e montagne, un romanzo che racconta il ritorno della natura e di quelle emergenze selvatiche in grado di sconvolgere la quotidianità.

Un cd da ascoltare:  the best of Lucio Battisti

 

AQUARIO:  21/1 – 19/2:  leggerezza

Leggerezza: questa la parola chiave del vostro godibilissimo maggio. Adesso che Venere viaggia in terza casa in compagnia di Urano, il rapporto con il vostro partner si arricchisce di nuove sfaccettature, diventato più frizzante, dinamico e giocoso, chiudendo con la grigia routine e apre ad una maggiore affettuosità senza per questo diventare appiccicoso, una delle cose che in gemere meno sopportate al mondo.. la primavera vi scorre nelle vene e vi mette addosso una gran voglia di vivere situazioni stimolanti insieme alla persona che amate, di stupirvi l’un l’altra, di guardarvi con occhi diversi, che si tratti di un rapporto nato da poco o consolidato, lo sentirete più nuovo e più vivo che mai. L’intesa sessuale è al top complice il trigono fantastico di Marte dai Gemelli: godete di tutta l’atmosfera hot che vi circonda!

Una narrativa da leggere: “Dopo, tutto è più dolce” di Camilla Dell’Orto Necchi. Una commedia romantica sulla capacità delle donne di reinventarsi e rinascere dalle proprie ceneri” a qualsiasi età.

Un cd da ascoltare: the best of  Sting.

 

PESCI:  20/2 – 20/3:    voglia di tenerezza

E’ vero che, salvo eccezioni, a soffrire per amore un po’ ci godete, ma nella settimana che sta per cominciare il piacere è tutto nel placido, sensuale, morbido appagamento che gli aspetti planetari hanno un sevo per voi. A cominciare da Venere che, piazzandosi nella vostra seconda Cassa, promette una fase di intimità e certezze, il partner è il vostro porto sicuro, un divano avvolgente, la spiaggia assolata in cui abbandonarvi senza preoccupazione alcuna sapendo che è tutta per voi. Siete generosi, seduttivi, disponibili, senza esagerare. L’intesa di pelle e di cuore è particolarmente intensa, e quasi certamente prevarrà su quella di testa, le vostre emozioni le comunicate non con le parole, anche se Mercurio è li che vi suggerisce modi e mezzi per esprimere il vostro affetto e i vostri sentimenti. Non avete bisogno di flirt o avventure, di relazioni superficiali o complicate, quel che desiderate è un rapporto intimo, rassicurante e concreto,  e lo avete!

Una narrativa da leggere in barca: “Io sono dot” di Joe R. Lansdale.  Una ragazzina che proprio  non ce la fa a tenere la lingua a freno. E affronta il mondo nel solo modo che conosce a rotta di collo.

Un cd da ascoltare: the best of Robert Miles.

Loredana Galiano

 

 

Lascia un commento